Alberto Arbitrio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alberto Arbitrio
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Puteolana Puteolana (Esordienti)
Ritirato 1984 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1968-1970 Marsala Marsala 51 (6)
1970-1972 Palermo Palermo 16 (0)
1972-1974 Turris Turris 59 (22)
1974-1978 Catanzaro Catanzaro 82 (11)
1978-1979 Turris Turris 24 (3)
1979-1980 Nocerina Nocerina 20 (3)
1981-1984 Afragolese Afragolese 30+ (5+)
Carriera da allenatore
1999-2000 Ariano Irpino Ariano Irpino
2010- Puteolana Puteolana Esordienti
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Alberto Arbitrio (Gioia Tauro, 1º gennaio 1950) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, tecnico degli Esordienti della Puteolana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la carriera con la maglia del Marsala, dove, tra il 1968 ed il 1970 colleziona 51 presenze e 6 reti.

Dal 1970 al 1972 ha militato in Serie B con la maglia del Palermo, collezionando 16 presenze complessive e centrando la promozione in massima serie nella stagione di Serie B 1971-1972.

Viene quindi ceduto in Serie C alla Turris con cui sfiora per due stagioni la promozione in Serie B (rispettivamente terzo e quinto posto finale) andando a segno con grande frequenza, soprattutto nell'annata 1973-1974 nella quale realizza 16 reti, ad una sola rete dai capocannonieri del girone C Claudio Ciceri e Massimo Palanca.[1] Con la squadra torrese segna 22 reti complessive in 59 presenze.

Nel 1974 viene acquistato dal Catanzaro: con i calabresi disputa tre campionati in Serie B,[2][3][4] centrando due promozioni in massima serie nella stagione 1975-1976 e 1977-1978, ed uno in Serie A, nella stagione 1976-1977 che sarà la sua unica annata in massima serie.[5]

Torna alla Turris nel 1978, con cui gioca 24 partite di campionato segnando 3 reti.

Nel 1979-1980 gioca con la maglia della Nocerina, in Serie C1, con altre 3 reti in 20 partite. Chiude la carriera con l'Afragolese, con cui ottiene una promozione.

In carriera ha totalizzato complessivamente 10 presenze e 2 reti in Serie A (tutte con il Catanzaro) e 88 presenze e 9 reti in Serie B.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1999-2000 ha allenato l'Ariano Irpino vincendo il campionato Promozione.[senza fonte]

Nel 2010 ha allenato gli Esordienti della Puteolana.[6]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Catanzaro: 1975-1976
Afragolese: 1982-1983

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Ariano Irpino: 1999-2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Serie C1 Top Scorers Rsssf.com
  2. ^ Catanzaro 1974-1975 Catanzaro1929.com
  3. ^ Catanzaro 1975-1976 Catanzaro1929.com
  4. ^ Catanzaro 1977-1978 Catanzaro1929.com
  5. ^ Catanzaro 1976-1977 Catanzaro1929.com
  6. ^ Puteolana 1909 Esordienti vince il torneo di Castel di Sangro Zonacalcio.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]