al-Mustanṣir bi-llāh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Al-Mustanṣir Bi-llāh)
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Moneta d'oro del Califfo al-Mustanṣir, Misr, 1055 d.C.

Abū Tamīm Maʿadd al-Mustanṣir bi-llāh (arabo: "ﺍﺑﻮ ﺗﻤﻴﻢ ﻣﻌﺪ "ﺍﻟﻤﺴﺘﻨﺼﺮ ﺑلله‎; Il Cairo, 2 luglio 102910 gennaio 1094) è stato l'ottavo Imam/Califfo fatimide e il diciottesimo Imām ismailita dal 1035 al 1094.

Ebbe cordiali rapporti con l'Impero bizantino (l'inimicizia con gli Abbasidi facilitò tali relazioni), tanto da consentire l'acquisto di frumento egiziano da parte di Costantinopoli.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Farhad Daftary, A Short History of the Ismailis, Edinmburgo, Edinburgh University Press, 1996 (trad. ital. Gli Ismailiti - Storia di una comunità musulmana, trad. di A. Straface, Venezia, Marsilio, 2011).