Acido glucuronico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acido glucuronico
Beta D-Glucuronic acid.svg
Beta-D-glucuronic-acid-3D-balls.png
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C6H10O7
Massa molecolare (u) 194,1394
Numero CAS [6556-12-3]
PubChem 441478
Proprietà chimico-fisiche
Temperatura di fusione 159 - 161 °C
Indicazioni di sicurezza
Frasi H ---
Consigli P --- [1]

L'acido glucuronico (acido D-glucuronico) è un composto organico appartenente alla categoria degli acidi alduronici. Deriva dall'ossidazione del gruppo alcolico primario (l'OH legato al C-6) del D-glucosio a gruppo carbossilico. L'acido glucuronico presenta perciò tre gruppi funzionali differenti: -OH,-COH,-COOH, essendo un aldossiacido. Il suo enantiomero L è noto anche col nome di acido iduronico (acido L-iduronico).

Metabolismo[modifica | modifica sorgente]

Gli ormoni steroidei (che sono insolubili in acqua) si trovano nel sangue e nelle urine prevalentemente come glucuronidi (glucosidi dell'acido glucuronico). Anche il fenolo, tossico per l'uomo, viene eliminato come glucuronide per via della maggiore solubilità in acqua di quest'ultimo.

L'UDP-glucuronato è utilizzato come substrato da una famiglia di enzimi detossificanti che agiscono su una vasta gamma di farmaci idrofobici. La coniugazione di farmaci, tossine ambientali e agenti cancerogeni col glucuronato produce derivati molto più solubili in acqua che possono essere rimossi più facilmente dal sangue mediante filtrazione glomerulare. Questa famiglia di enzimi detossificanti è espressa nel tessuto epatico.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 26.01.2011
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia