Abbazia di Noirlac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 46°44′43.3″N 2°27′41.15″E / 46.745361°N 2.461431°E46.745361; 2.461431

Abbazia di Noirlac
Chiostro dell'Abbazia di Noirlac
Chiostro dell'Abbazia di Noirlac
Stato Francia Francia
Regione Centro (Francia)
Località Bruère-Allichamps
Religione Chiesa cattolica
Diocesi Cher
Stile architettonico Romanico; gotico; cistercense;
Inizio costruzione XII secolo
Completamento XIV secolo Ultima ristrutturazione nel XVIII secolo
Sito web http://www.abbayedenoirlac.com/

L'abbazia di Noirlac è un monastero cistercense fondato nel 1136 ed attualmente secolarizzato, ristaurato e convertito in un museo (dal 1909 è proprietà pubblica del dipartimento del Cher).

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il suo promotore fu Robert de Châtillon, nipote di san Bernardo. Châtillon fondò il monastero con monaci provenienti dall'Abbazia di Chiaravalle in un luogo fertile e ben raggiungibile, nei dintorni della città di Saint-Amand-Montrond, lungo il fiume Cher (luogo di intenso traffico commerciale per l'epoca) e lungo l'antica via romana, in contraddizione con la regola cistercense di installare le abbazie in luoghi isolati. Il primo nome del monastero fu «Maison-Dieu», ma a partire dal 1290 è conosciuto come «Noirlac» (in francese: Lago nero) essendo situata presso un luogo paludoso dove perse la vita annegato il figlio del signore di Charenton.


Architettura[modifica | modifica sorgente]

La Abbazia di Noirlac è perfettamente riscontrante con le caratteristiche dell'arte cistercense e, dopo le restrutturazioni, è uno dei conventi meglio conservati di Francia.

La chiesa[modifica | modifica sorgente]

La costruzione della chiesa presente all'interno del monastero fu iniziata nel 1150 e conclusa nel XII secolo. La chiesa ha tre navate separate, il transetto cinque absidi. Le navate sono separate da rubuste al centro più alte. Serpeggia una forte austerità decorativa tipica dell'arte cistercense.

Il chiostro[modifica | modifica sorgente]

Gli archi presenti sui lati meridionale ed orientale sono originari del XVI secolo e mostrano uno stile gotico.


Galleria Fotografica[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]