2001 Maniacs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
2001 Maniacs
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2005
Durata 87 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85 : 1
Genere orrore
Regia Tim Sullivan
Fotografia Steve Adcock
Montaggio Michael Ross
Musiche Nathan Barr
Costumi Wendy Moynihan
Interpreti e personaggi

2001 maniacs è un film horror del 2005 diretto da Tim Sullivan, remake del film Two Thousand Maniacs!, girato nel 1964 e diretto da Herschell Gordon Lewis)

Il film attualmente non è mai stato distribuito in Italia, quindi non è mai stato doppiato in italiano. Perciò è disponibile soltanto la versione con i sottotitoli.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sei studenti universitari e un paio di motociclisti sono diretti verso sud a Daytona Beach per le vacanze di primavera ma una deviazione li conduce in una città apparentemente idilliaca, Georgia di Pleasant Valley, che è in possesso di un "Guts and Glory Giubileo" in onore della guerra civile americana. Durante la loro permanenza nella città, completamente isolata dal mondo esterno, vengono sistematicamente separati e uccisi in maniera cruenta da parte dei residenti della città.

Due studenti riescono a fuggire, ma dopo aver allertato le autorità vengono a sapere che "Pleasant Valley - Popolazione: 2001" non è altro che un cimitero. Una targa rivela che gli abitanti della città non si daranno pace fino a quando il reato non sarà stato "ripagato" dagli yankee. Poi, vengono decapitati sulla loro moto. Le teste vengono raccolte da Hucklebilly mentre cammina lungo la strada e svanisce.

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 Sullivan ha realizzato il seguito della pellicola, intitolato 2001 Maniacs: Field of Screams.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema