152 mm M1943

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
D-1
Obice D-1 esposto a Poznań, Polonia
Obice D-1 esposto a Poznań, Polonia
Tipo Obice
Impiego
Utilizzatori URSS Armata Rossa
Entrata in servizio 1938
Descrizione
Calibro 152,4 mm
Gittata massima 12,4 km

[senza fonte]

voci di armi d'artiglieria presenti su Wikipedia

L'obice 152,4 mm modello 1943 (D-1), o più semplicemente D-1, era un obice prodotto in Unione Sovietica durante la seconda guerra mondiale. Rimase in servizio per lungo tempo dopo la fine del conflitto venendo esportato anche al di fuori dei confini dell'U.R.S.S.. In alcuni paesi dell'Asia e dell'Africa è tuttora impiegato.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il D-1 fu sviluppato, sotto la guida di F.F. Petrov, dallo stabilimento militare di Motovilikha. L'obice utilizzava la canna da 152,4 mm del precedente obice M-10 o modello 1938 mentre l'affusto era stato ripreso dall'obice da 122 mm M-30 entrato in servizio sempre nel 1938. Sulla canna venne aggiunto un freno di bocca. L'arma disponeva di munizioni ad alto esplosivo, perforanti ed a frammentazione. La gittata massima era di 12,4 km e ne furono realizzati 2.827 esemplari, mille dei quali durante la guerra.

Il pezzo veniva utilizzato dalle divisioni di artiglieria e dalle unità della riserva strategica. Rimase in servizio fino ai tardi anni '80,e fu largamente distribuito ai paesi di orientamento comunista.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Shunkov V. N., (1999), The Weapons of the Red Army, Mn. Harvest (Шунков В. Н. - Оружие Красной Армии. — Мн.: Харвест, 1999.) ISBN 985-433-469-4

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra