Zig & Sharko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zig & Sharko
serie TV cartone
Lingua orig. francese
Paese Francia
Autore Olivier Jean-Marie
Produttore Oliver Jean-Marie, Marc du Pontavice, Hugo Gittard
Musiche Olivier Jean-Marie (stagione 1), Vincent Arguard (stagione 2)
Rete Canal+ Family, Gulli, TF1, Canal J, Canal Plus
1ª TV 21 dicembre 20102015
Episodi 156 (completa)
Durata ep. 7 min
Reti it. Italia 1, Boing, Premium Play, K2
1ª TV it. 13 giugno 2011 – 19 ottobre 2016
Episodi it. 52 (completa)
Durata ep. it. 21 min

Zig & Sharko è una serie animata francese prodotta da Xilam e trasmessa su Canal+ Family dal 21 dicembre 2010 con 78 episodi da 7 minuti. Nel 2015 viene trasmessa una seconda stagione con altri 78 episodi.

In Italia è andata in onda su Italia 1 dal 13 giugno 2011 interrompendosi il 27 novembre all'episodio 63. Dal 21 luglio 2012 Boing inizia a replicare la serie e trasmette 7 nuovi episodi. Infine dal 2 maggio 2013 su Premium Play arrivano gli ultimi 8 episodi inediti. La seconda stagione è stata trasmessa dall'11 luglio 2016 fino al 19 ottobre su K2.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie narra dei tentativi della buffa iena Zig, aiutata dal paguro Bernie, di mangiarsi la sirena Marina, che tuttavia è sempre protetta dallo squalo Sharko.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV Francia Prima TV Italia
Prima stagione 78 2010-2011 2011-2013
Seconda stagione 78 2015 2016

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Zig: è una iena sempre affamata e sempre sfortunata, amico d'infanzia di Sharko. Viene adottato assieme a Bernie da una femmina di gorilla che fa loro da madre fino all'adolescenza. Il suo obiettivo perenne è catturare la sirena Marina per mangiarsela. A questo scopo elabora sempre una quantità immane di piani sempre più complicati, che falliscono sistematicamente, sia grazie allo squalo Sharko, sia per scalogna, o entrambe le cose. Questi fallimenti si concludono con ferite gravi o assurde, dagli occhi neri fino alla scomposizione del suo corpo nei pezzi di un puzzle.
  • Sharko: è uno squalo imprevedibile, amico d'infanzia di Zig e Bernie; guardiano della sirena Marina, la salva spesso dalle trappole di Zig. Ne è follemente innamorato; in molti episodi lui e Marina vivono insieme. Ogni volta che Zig riesce a catturare la sirena, Sharko lo ferma, lo picchia e spesso lo tortura (in maniera surreale), ma in fondo gli vuole bene, come dimostrato nell'episodio n° 49 "Un amico autorevole". Nella seconda stagione si scopre che ha paura del dentista.
  • Bernie: è un paguro e un piccolo genio tecnologico, che aiuta Zig a compiere tutti i suoi piani diabolici per catturare Marina. Paradossalmente non ha mai dimostrato ostilità verso Marina.
  • Marina: è una sirena adorabile, carina ed affascinante. Grazie a Sharko si salva dalle trappole elaborate da Zig. Malgrado tutto non dimostra quasi mai ostilità verso Zig e Bernie. Dimostra anche di essere un'esperta nel riparare e costruire veicoli e oggetti di ogni tipo. Nella prima serie era solita passare le giornate su di uno scoglio al largo dell'isola, mentre nella seconda stagione abita in un castello di sabbia sulla spiaggia.
  • Re Nettuno: è il sovrano del mare. Appare per la prima volta nell'episodio La corte di Re Nettuno, dove fa la corte a Marina ed è ritratto come un tritone vanesio e palestrato, con un tridente magico e un gruppo di orche marine come guardie del corpo; in seguito lo si incontra soltanto in pochi altri episodi. Nella seconda stagione, Nettuno è rappresentato diversamente: appare come un tritone con la barba bianca, guida un gigantesco TIR fatto d'acqua, e Marina è sua figlia.

I nomi dei personaggi sono noti solo tramite la sigla della serie, perché (come anche nella serie animata Maledetti scarafaggi, sempre della Xilam) i personaggi si esprimono a gesti e suoni e con le espressioni facciali, senza usare parole.

Nella seconda serie il personaggio secondario più ricorrente è il pilota d'un aereo precipitato sull'isola. Il pilota è in stato di shock e perennemente inebetito.

Animali[modifica | modifica wikitesto]

All'interno del cartone compaiono tantissimi animali come personaggi secondari, i quali sovente servono i protagonisti come oggetti ed arnesi.

Tra questi si possono menzionare la piovra, che fa il parrucchiere, vende cosmetici, è collaboratore domestico, nonché massaggiatore, ed è imbattibile a giocare a ping-pong (inutili i tentativi di Sharko di vincere contro di lei), il duo di pappagalli, madre e figlio, il quale, quest'ultimo, ascolta la musica con delle cuffiette, il pesce spada rosa, i gorilla (i quali picchiano ripetutamente Zig quando cadono nelle sue trappole), foche nere (a cui spesso Zig strappa via dei pezzi di pelle), tartarughe di terra.

In due episodi compare un delfino folle, reduce di guerra.

Nella seconda serie, dove gli animali si sono trasferiti sulla spiaggia, ci sono delfine con le gambe, un piccolo delfino capriccioso dal pianto assordante, granchietti, un piccolo koala (visto spesso in compagnia del pilota precipitato sull'isola).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Xilam signs a slew of sales for Zig & Sharko - Season 2 (PDF), xilam.com, 9 marzo 2016. URL consultato il 25 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]