XV SS-Kosaken Kavallerie Korps

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
XV.SS-Kosaken Kavallerie Korps "Kosakken"
1st Cossacks Division.svg
Simbolo del Corpo d'Armata della
XV. SS-Kosaken Kavallerie Korps "Kosakken".
Descrizione generale
Attiva inizi febbraio 1945-8 maggio 1945
Nazione Germania Germania
Alleanza Potenze dell'Asse
Servizio Waffen SS
Tipo reparto di cavalleria e fanteria
Dimensione Corpo d'Armata militare
Battaglie/guerre
Battaglia nei Balcani (1945)
Comandanti
Comandanti degni di nota *Lieutenant-General Helmuth von Pannwitz

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia
SS cosacche.

Alla fine del 1944 veniva creato il 15. SS-Kosaken Kavallerie Korps unendo due divisioni di cavalleria cosacca, più un paio di brigate di fanteria cosacca.
Poi il 25 febbraio 1945 passava sotto le insegne delle Waffen-SS, dopo un accordo con il comandante dell'unità cosacca, il generale Helmuth von Pannwitz. Nel 1944 si recarono in Italia (Operazione Ataman).

Gli effettivi di tale unità saranno di ben 52.000 uomini.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]