Woodstock (New York)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Woodstock
town
(EN) Woodstock, New York
Woodstock – Veduta
Dati amministrativi
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of New York.svg New York
Contea Ulster
Territorio
Coordinate 42°02′26″N 74°07′44″W / 42.040556°N 74.128889°W42.040556; -74.128889 (Woodstock)Coordinate: 42°02′26″N 74°07′44″W / 42.040556°N 74.128889°W42.040556; -74.128889 (Woodstock)
Altitudine 440 m s.l.m.
Superficie 175,8 km²
Abitanti 6 174 (01-07-2007)
Densità 35,12 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 12498
Prefisso 845
Fuso orario UTC-5
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Woodstock
Woodstock – Mappa
Sito istituzionale

Woodstock è un comune degli Stati Uniti d'America, nella contea di Ulster, nello stato di New York. Secondo il censimento dell'anno 2000 ha una popolazione di 6.241 abitanti, passati a 6.174 secondo una stima del 2007.

Situata nella parte settentrionale della contea, confina a nord-ovest della città di Kingston ed è ai margini del Catskill Park.

È conosciuta per aver dato il nome ad uno dei maggiori eventi musicali di ogni tempo, il Festival di Woodstock che si svolse nel 1969, peraltro in una località fuori città, Bethel, posta ad una settantina di chilometri di distanza.

Sede di artisti[modifica | modifica sorgente]

Woodstock è stata fondata nel 1829 ed è sede di una delle maggiori comunità attive di artisti del XIX e XX secolo, in particolare pittori appartenenti alla Hudson River School, conosciuti come artisti della colonia di Woodstock. Fra essi vi sono i pittori E. Charlton Fortune e Spencer Trask.

È in virtù del suo prestigio di centro d'arte che nel 1969 si decise di tenervi il festival di musica e d'arte varia poi passato alla storia come festival di Woodstock.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Secondo l'United States Census Bureau, la città ha una superficie di 175,8 km² di cui solo 0,9 km² di acque interne (ovvero lo 0,53%).

Demografia[modifica | modifica sorgente]

In base al censimento del 2000, gli abitanti sono 6.241 con 2.946 unità abitative e 1.626 famiglie residenti. La densità della popolazione è di 35,7 abitanti per km².

Il reddito medio degli abitanti di questa città è di 49.217 dollari per abitazione e 65.938 per famiglia. Gli uomini hanno un reddito medio di 41.500 dollari contro i 33.672 delle donne. Il reddito procapite della città è di 32.133 dollari.

Il 10,2% della popolazione e il 6,9% delle famiglie vivono sotto la soglia di povertà, così come il 12,8% dei minori di diciotto anni e il 3,9% degli ultra sessantacinquenni.

Personalità[modifica | modifica sorgente]

La città di Woodstock è da tempo una sorta di mecca per artisti, musicisti, scrittori e il suo nome era in questo senso molto conosciuto prima ancora di essere legato al celebre festival del 1969. Non è forse casuale che la città abbia un cimitero degli artisti separato dal cimitero municipale.

I festival del cinema e dell'arte che vi si tengono abitualmente richiamano grandi nomi del mondo della cultura.

Sono centinaia i musicisti che si sono nel tempo recati a Woodstock per abitarvi o semplicemente a registrarvi i loro dischi.

Bob Dylan ha avuto qui casa negli anni sessanta, abitando nella tenuta dell'allora suo manager Albert Grossman. Qui ebbe anche l'incidente motociclistico del 1966 che lo tenne a lungo lontano dalle scene narrato nel film biopic del 2007 I'm Not There[1].

Musicisti[modifica | modifica sorgente]

  • Daevid Allen - cantante e poeta
  • John Ashton - chitarrista e produttore dei Psychedelic Furs
  • The Band - membri: Rick Danko, Levon Helm, Garth Hudson, Richard Manuel e Robbie Robertson - Il quintetto condivideva una casa chiamata Big Pink nel sobborgo di Saugerties in cui furono registrati The Basement Tapes (con Bob Dylan) e Music from Big Pink.
  • Cyro Baptista - percussionista di origini brasiliane
  • Richard Bell - tastierista di origine canadese
  • Ravi Shankar- suonatore di sitar, compositore
  • David Bowie- cantautore, musicista, icona pop
  • Paul Butterfield - musicista blues
  • Imani Coppola - cantante, cantautore, musicista
  • Henry Cowell - compositore
  • Kal David - musicista blues
  • Jack DeJohnette - batteristajazz
  • Vasant Rai - suonatore di sarod, compositore
  • Johnny Cash - cantante country, chitarrista, cantautore e compositore
  • Aïyb Dieng - batterista e percussionista
  • Bob Dylan - cantante, cantautore
  • Michael Esposito - chitarra guida dei The Blues Magoos (gruppo della Mercury Records negli anni sessanta)
  • Jackson C. Frank - cantante, cantautore
  • John Hall - musicista, co-fondatore del gruppo Orleans
  • Jimi Hendrix- chitarrista, cantante, cantautore
  • Bill Keith - suonatore di banjo, compositore, ideatore di un proprio stile (Keith style)
  • Steve Knight - tastierista dei Mountain, poi membro del Woodstock Town Board
  • Tony Levin - bassista
  • Frank Luther - bassista
  • Donald MacDonald - batterista
  • Thelonious Monk - musicista jazz
  • Fred Neil - cantante, cantautore
  • Van Morrison - cantante, cantautore
  • David "Fathead" Newman - musicista jazz
  • John Platania - chitarrista
  • Bonnie Raitt - cantante, cantautrice
  • Tom Rapp - cantante, cantautore, leader della band Pearls Before Swine
  • Matt Flynn - batterista dei Maroon 5
  • Mick Ronson - chitarrista
  • Todd Rundgren - cantante, cantautore
  • David Peel - membro della The Lower East Side Band
  • Keith Strickland e Kate Pierson dei B-52s
  • Gary Windo - sassofonista
  • Pat Metheny - chitarrista vincitore del premio Grammy
  • Peter Schikele - compositore
  • Fred Hand - chitarrista
  • Ed Sanders- poeta e fondatore del gruppo Fugs
  • Robert Starer - pianista e compositore
  • Carlos Santana - chitarrista
  • Donald Fagen - co-fondatore dei Steely Dan
  • John Sebastian - co-fondatore del gruppo The Lovin' Spoonful
  • Jimmy Cobb - batterista jazz
  • Happy Traum - musicista folk
  • Artie Traum - chitarrista pluripremiato, produttore e cantautore
  • Eric Weissberg - suonatore di banjo conosciuto per il tema dal film Deliverance (Un tranquillo week-end di paura)
  • Elizabeth Mitchell - cantante, compositrice e chitarrista della band indie Ida
  • Peter Schickele - musicista e compositore
  • Joey Eppard - nativo di Kingston, cantautore, chitarrista, bassista del gruppo musicale 3
  • Billy Riker - chitarrista, bassista e tastierista del gruppo musicale 3
  • Gregan Wortman - nativo di Greenville (Maine), chitarrista al Tinker Street Cafe e produttore dello spettacolo televisivo Psycho Circus
  • Darryl Jenifer - musicista
  • Libby Titus - cantante
  • Rachael Yamagata - cantautrice, ha scritto le canzoni del suo album Elephants...Teeth Sinking Into Heart durante la sua permanenza di nove mesi a Woodstock

Artisti[modifica | modifica sorgente]

  • Isaac Abrams - pittore e scultore
  • Alexander Archipenko - scultore
  • George Ault - pittore
  • Milton Avery - pittore
  • George Bellows - pittore
  • Arnold Blanch - pittore
  • James Brooks - pittore
  • Edward Leigh Chase - pittore
  • Frank Swift Chase - pittore
  • Andrew Michael Dasburg - pittore
  • Julio de Diego - pittore e gioielliere
  • Richard Diebenkorn - pittore
  • Harvey Fite - scultore
  • Milton Glaser - grafico (creatore del logo I Love New York)
  • Mary Frank - pittrice
  • Philip Guston - pittore
  • Sam Henderson - cartoonist
  • Robert Henri - pittore
  • Eva Hesse - scultrice
  • Richard Humann - artista concettuale
  • Joel Iskowitz - designer
  • Yasuo Kuniyoshi - pittore
  • Doris Lee - pittrice
  • Ronnie Landfield - pittore
  • Elliot Landy - fotografo
  • Georges Malkine - pittore
  • Paul McMahon - artista concettuale e musicista
  • Vince Natale - illustratore
  • Jenny Nelson - pittrice
  • Lyn Ott - pittrice
  • Anton Refregier - pittore
  • Renee Samuels - pittrice
  • Julie Sitney - fotografo
  • Eugene Speicher - pittore
  • Penrhyn Stanlaws - illustratore
  • Roswita Szyszka - pittrice
  • Bradley Walker Tomlin - pittore

Scrittori[modifica | modifica sorgente]

Attori[modifica | modifica sorgente]

Altri[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Clinton Heylin, Bob Dylan: Behind the Shades Revisited, 2003, ISBN 978-0060525699

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America