William Edmunds

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
William Edmunds nel film Fiamme nella giungla (1946)

William Edmunds, alla nascita Michele Frondino Pellegrino (San Fele, 15 luglio 1886Los Angeles, 7 dicembre 1981), è stato un attore italiano naturalizzato statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Immigrato a New York dall'Italia, dopo aver recitato in diverse commedie teatrali, ottenne il suo primo ruolo accreditato nel cortometraggio Going Spanish (1934). Pochi anni dopo, nel 1938, si trasferì a Hollywood, dove iniziò a collezionare apparizioni minori in film come Spregiudicati (1939), Al di là del mistero (1944) e Questi dannati quattrini (1951). Molti dei suoi personaggi furono caratterizzati da un marcato accento italiano, spagnolo o francese.

Negli anni quaranta ottenne una parte minore in Casablanca (1942) e recitò a fianco di James Stewart in tre film: Bufera mortale (1940), Scrivimi fermo posta (1940) e La vita è meravigliosa (1946), nel quale interpretò il signor Martini, proprietario del bar frequentato da George Bailey (Stewart). Inoltre, fece parte del cast di Per chi suona la campana (1943), I tre moschettieri (1948) e Occhio alla palla (1953), quest'ultimo con Dean Martin e Jerry Lewis.

Morì a Los Angeles nel 1981, all'età di novantacinque anni.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN41558981 · LCCN (ENno2004097579 · GND (DE1188270389 · WorldCat Identities (ENlccn-no2004097579