Questa pagina è protetta dallo spostamento
Questa pagina è protetta

Wikipedia:Riconoscimenti di qualità/Segnalazioni/Battaglia di Cassino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search


Battaglia di Cassino (inserimento)

Autosegnalazione. Motivazione: A pochi giorni dal 75° anniversario della battaglia, propongo la voce sulla famosa battaglia di Cassino per un riconoscimento di qualità. Ho totalmente riscritto la voce utilizzando una buonissima bibliografia riguardante sia la battaglia nello specifico, sia legata agli eventi collegati ad essa, coadiuvando i volumi storiografici con le memorie di alcuni generali che parteciparono in prima persona agli avvenimenti. Le note sono abbondanti e la voce tocca molti aspetti della battaglia, dai prodromi, passando per le decisioni militari, alle battaglie e alle condizioni dei fronti interni e della popolazione civile direttamente e indirettamente coinvolta negli scontri a Cassino. L'unico problema (se così vogliamo considerarlo) della voce è la sua grandezza, circa 190kb, oltre l'ormai obsoleto il limite di 125kb. Sempre più spesso però, in fase di segnalazione questo aspetto viene considerato marginale, e dato che ormai qualunque dispositivo supporta voci di dimensioni anche maggiori, spero che la grandezza non si riveli un ostacolo insormontabile. Saluti. --Riöttoso 18:02, 7 gen 2019 (CET)

Questa voce è stata sottoposta a un vaglio

Pareri
  • Symbol star gold.svg Favorevole all'inserimento in vetrina Quello che avevo da dire l'ho già detto in sede di vaglio, quindi non starò a dilingarmi: voce ampia su argomento altrettanto ampio e importante, le dimensioni sono più che giustificate anche dall'ottimo livello di dettaglio; ottima referenziazione, testo scorrevole, per me nulla osta alla vetrina. --Franz van Lanzee (msg) 18:26, 9 gen 2019 (CET)
  • Symbol star gold.svg Favorevole all'inserimento in vetrina Pur senza partecipare, ho seguito il vaglio e posso complimentarmi per la competenza, attenzione e passione con cui la voce è stata profondamente revisionata. Concordo pienamente che oramai, da un punto di vista tecnico, la dimensione dei 125kb sia oramai obsoleta (sarebbe da aprire una discussione a livello più generale), casomai potrebbe rilevare il problema che una voce troppo lunga possa trascendere il concetto di voce enciclopedica, virando verso quello di una, quasi, monografia. Ma per valutare questo si dovrebbero usare criteri più fini della semplice conta dei byte. Tornando alla dimensione della nostra voce, ritengo che gli estensori abbiano già fatto tutti gli scorpori che ritenevano più opportuni evitando forzature che ne avrebbero compromesso la fluida comprensione dell'argomento. Quindi, in sintesi, meglio una voce un po' lunghetta rispetto a fare tagli azzardati. Se proprio si volesse guardare al limite della dimensione con assoluta fermezza, la voce sarebbe comunque idonea alle VdQ. Insomma... un bel lavoro! --Adert (msg) 17:25, 10 gen 2019 (CET)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Non ho ancora terminato la lettura della voce, per cui mi esprimerò nei prossimi giorni. Nel frattempo quoto Adert sulla necessità di aprire una discussione per abolire anche formalmente l'obsoleto limite dei 125 kb. Chiedo inoltre a Riottoso se è possibile datare più precisamente le quattro battaglie, magari tra parentesi nei titoli delle sottosezioni. Mi interessa in particolare sapere quando cessò la terza battaglia. Secondo alcune fonti essa terminò ufficialmente il 23 marzo (si veda per esempio questa voce della Treccani del 1948, che divide la battaglia in due fasi, ricomprendendo nella prima fase le prime tre battaglie, secondo una suddivisione probabilmente abbandonata dalla storiografia più recente). Chiedo conferma a Riottoso.--Demiurgo (msg) 18:46, 10 gen 2019 (CET)
Dunque, sì, la terza battaglia si concluse il 23 marzo, ora aggiungo la data in voce. Per quanto riguarda la suddivisione della battaglia in due fasi posso rispondere che tutta la bibliografia che ho consultato ha sempre e solo parlato di 4 battaglie.--Riöttoso 10:54, 11 gen 2019 (CET)
Grazie per la risposta e per l'aggiunta della data Riot. Ho finito di leggere la voce, che trovo ottima sotto tutti i profili e quasi perfetta. "Quasi" perché ci sono due aspetti che mi lasciano un po' perplesso, ma si tratta di problemi facilmente risolvibili (potrei farlo anche io, se vuoi):
  1. Un primo dubbio riguarda la sezione "I civili e le retrovie". Questa sezione muove dall'apprezzabile intento di fornire un quadro di quello che nel frattempo accadeva dietro le linee tedesche, quadro che però IMHO non è completo. È il caso di notare che il 23 marzo fu anche la data dell'attentato di via Rasella, per cui secondo me bisognerebbe evidenziare che gli episodi di resistenza raggiunsero il "culmine" proprio quando sul fronte di Cassino, dopo giorni di stallo, cessavano i combattimenti (e ad Anzio la balena restava arenata). L'offensiva partigiana a Roma risultò quindi del tutto sfasata rispetto a quella alleata e dopo le Fosse Ardeatine iniziò a declinare senza sfociare nell'insurrezione finale. Inoltre, andrebbe anche detto che i tedeschi approfittarono della pausa successiva alla terza battaglia per destinare forze a una violenta ed efficace repressione antipartigiana nelle loro retrovie, che portò al ripiegamento della Brigata Garibaldi "Antonio Gramsci" (la strage di Leonessa e l'eccidio delle Fosse Reatine si collocano in questo contesto e forse potrebbe essere utile citarli).
  2. Un secondo problema riguarda la formulazione del passaggio relativo alle "marocchinate": «Nel frattempo, nelle retrovie alleate iniziarono a circolare tra la popolazione le prime accuse secondo cui le truppe nordafricane francesi, in particolare i goumier [...], indulgessero in stupri e saccheggi in vasta scala». La frase secondo me è da riformulare per rendere chiaro che si tratta di fatti e non di semplici accuse, anche perché poco oltre si legge: «Il racconto di tali violenze è però, soprattutto, il risultato di una mediazione culturale, sociale e politica, in cui si intrecciarono credenze popolari, superstizioni e distorsioni della realtà». A supporto di questa frase è citato il libro di Michela Ponzani, in cui però - secondo questo blog - si afferma anche che le truppe nordafricane effettivamente si lasciarono andare «a una serie impressionante di saccheggi, uccisioni, torture e stupri di gruppo contro la popolazione civile» (confermi che la citazione è corretta?). IMHO bisognerebbe quindi chiarire che sotto il fumo della narrazione delle comunità locali, che come spesso accade in questi casi è sconfinata nel mito, c'è comunque un abbondante arrosto.
Che ne pensi?--Demiurgo (msg) 23:13, 11 gen 2019 (CET)
Penso che siano due puntualizzazioni corrette. Nel caso del paragrafo "I civili e le retrovie" però mi sono trovato nella situazione di voler scrivere qualcosa ma con ben in mente di non abbandonarmi a excursus esagerati, insomma ho messo qualche accenno. Peraltro in fase di vaglio mi era stato detto che quel paragrafo era di troppo, ora tu mi dici che manca qualcosa...io comunque sono più propenso ad aggiungere che a tagliare. Discorso simile per l'accenno alle marocchinate, ho tentato di essere più neutrale possibile senza avventurarmi in giudizi, ma rileggendo concordo che una precisazione in più sul fatto che oltre alle testimonianze ci furono casi concreti, è necessaria.--Riöttoso 11:32, 12 gen 2019 (CET)
Cercherò di essere il più sintetico possibile con le aggiunte e con la riformulazione della parte relativa alle marocchinate.--Demiurgo (msg) 16:02, 12 gen 2019 (CET)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Premetto che non ho ancora letto completamente la voce, ma intervengo subito anche per dar modo di intervenire, se necessario. Nella sezione Contesto strategico ci si sofferma sulla cobelligeranza italiana e sulle conseguenze che avrebbe potuto avere nei rapporti con i tedeschi. Tuttavia mi domando se ciò sia funzionale in questa voce. Voglio dire: ci sono stati episodi di rappresaglia tedesca in questa fase della guerra ascrivibili alla cobelligeranza italiana?
Potete controllare, per favore, quale giustificazione adduce la fonte per affermare che la via che da Ortona sarebbe arrivata a Roma attraversando gli Appenini (immagino ad Avezzano, Antrodoco e Rieti) fosse più agevole di quella che da Cassino sarebbe giunta a Roma seguendo il percosro della Via Casilina (per Frosinone ed Anagni)?
Viceversa, non si riporta in quella sezione alcun cenno all'importanza che Montecassino aveva per l'Italia, come luogo sicuro per la custodia delle opere d'arte del Museo nazionale di Capodimonte, Museo archeologico nazionale di Napoli, del Keats-Shelley Memorial House e del Museo archeologico di Siracusa, oltre che il Tesoro di San Gennaro, l'archivio privato dei Savoia [1], e i tesori in possesso dell'Abbazia stessa. Una voce sul Bombardamento di Montecassino (ora redirect) potrebbe essere un valido approfondimento di questa (per quanto ritengo che la sua mancanza non osti al riconoscimento massimo per questa voce).
Manca però anche un riferimento alle vestigia della battaglia presenti nel territorio cassinate, come gli importanti cimiteri e sacrari militari (il cimitero militare polacco di Montecassino, il cimitero di guerra del Commonwealth di Cassino, il sacrario militare germanico di Cassino, il cimitero di guerra francese di Venafro, il sacrario militare italiano di Montelungo) e, in generale, un breve richiamo al contenuto di Battaglia di Cassino nella cultura di massa. --Harlock81 (msg) 01:03, 11 gen 2019 (CET)
Grazie per l'intervento Harlock: dunque le poche righe inserite per inquadrare la combelligeranza imo sono funzionali a spiegare il perché ci fossero in linea reparti italiani, tutto lì, se non è chiaro come è scritto possiamo lavorarci o eliminare. Una voce dedicata al bombardamento è sulla mia "agenda" ma se lo ritieni opportuno posso aggiungere tranquillamente qualche info nel testo sull'importanza del monastero. In ultimo, tutti i riferimenti sulle vestigia, cimiteri, monumenti e musei sono nella voce "nella cultura di massa", per non incidere ulteriormente sulle dimensioni della voce mi solo limitato a linkarla nelle correlate, se lo ritenete opportuno posso creare un paragrafo finale dedicato. Ho sistemato la frase sulla via per Roma, spero sia chiara adesso.--Riöttoso 11:18, 11 gen 2019 (CET)
Grazie per il chiarimento sulla via per Roma. Ottima riformulazione. Un altro paio di osservazioni.
In Il bombardamento dell'abbazia si fa riferimento «alla "necessità militare" che il comandante supremo Eisenhower aveva postulato quale discrimine imprescindibile di fronte alla scelta se sacrificare i soldati alleati o salvaguardare l'eredità artistico-culturale italiana», senza tuttavia quale indicazione avesse dato effettivamente Eisenhower.
Della questione della cobelligeranza si parla in Contesto strategico ma anche in Avvicinamento e preparazione (fine del secondo capoverso) quasi negli stessi termini. Ne toglierei una. --Harlock81 (msg) 20:05, 11 gen 2019 (CET)
Eisenhower dichiarò che le opere artistiche dell'Italia andavano salvaguardate il più possibile, eccezion fatta se ciò non si fosse sovrapposto alla salvaguardia della vita dei soldati. Mi sembra abbastanza chiaro, prova a riformulare tu :)
Tolta la ripetizione, mi era sfuggita. Dimmi se ritieni necessario il paragrafo sulle vestigia così eventualmente lo aggiungo--Riöttoso 22:25, 11 gen 2019 (CET)
✔ Fatto Ho inserito qualche cenno sull'importanza di Montecassino--Riöttoso 13:47, 13 gen 2019 (CET)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Voce massiva, un ottimo lavoro. Ho partecipato in sede di vaglio e, quindi, non credo che darò un giudizio (sarebbe un po' di parte); ma qualche suggerimento mi piacerebbe lasciarlo. Uno solo, per ora: ci sono un po' troppe citazioni in apertura dei paragrafi. Personalmente lascerei solo quella in testa al paragrafo che si occupa del bombardamento e, al massimo, quella del soldato tedesco all'inizio de "La quarta battaglia".--Elechim (msg) 14:45, 11 gen 2019 (CET)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Non c'entra con la vetrina, ma approfitto. Si riesce ad infilare da qualche parte un link a Battaglia del Belvedere, in modo da disorfanarla?--Dr ζimbu (msg) 19:13, 11 gen 2019 (CET)
disorfanata. --Er Cicero 21:09, 11 gen 2019 (CET)
Inserito riferimento nella voce principale (qui). Può essere il caso di inserire un "vedi anche" ad inizio sezione?
Un'altra domanda: per ragioni di uniformità, Divisione Panzergrenadier oppure Divisione panzergrenadier? A me sembra più corretta la prima. --CansAndBrahms (msg) 22:49, 11 gen 2019 (CET)
Grazie. Per quanto riguarda maiuscolo o minuscolo non penso ci sia una forma più o meno corretta, comunque per me è indifferente--Riöttoso 23:05, 11 gen 2019 (CET)
Visto che la parola in tedesco inizia con la maiuscola, dovremmo mantenere tale forma nel testo italiano. Altrimenti si può utilizzare "granatieri corazzati", che vedo essere piuttosto diffuso in bibliografia. --CansAndBrahms (msg) 15:20, 13 gen 2019 (CET)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Perdonate, ma non posso essere d'accordo. La policy corrente è, e resta, finché la comunità non decide di modificarla, WP:DIMENSIONE, non è che basti affermare in questa segnalazione che la si ritiene oramai superata o obsoleta per decidere che non vada più tenuta in debito conto. Si è anche proposto più volte di modificarla, ma il consenso non è stato mai raggiunto. E, a meno che mi sia sfuggito, non mi ricordo nemmeno che in fase di segnalazione questo aspetto viene considerato marginale, direi casomai che non capita da parecchio di valutare e discutere di una voce che, per qualche motivata eccezione, supera i valori previsti dalla policy (e comunque si parla di un limite accettabile, qui siamo oltre il 50% del massimo consigliato). --Er Cicero 11:40, 13 gen 2019 (CET)
Non ho mai pensato che basta ritenerla obsoleta per decidere che non vada tenuta in conto, intendevo che sempre più spesso (almeno per le segnalazioni che in qualche modo mi hanno riguardato) la dimensione delle voci non rappresenta più un limite invalicabile e a volte viene superato per consenso. Ovviamente ogni discussione è aperta. --Riöttoso 12:00, 13 gen 2019 (CET)
Le ho anche cercate, ma non ho trovato granché, a meno che non si parli di ambiti particolarmente vasti (es.: Prima guerra mondiale nella quale, pur essendo ricorsi a una sessantina di ancillari, è ragionevole pensare a un certo grado di "incomprimibilità" della voce). Credo che sia proprio questo il "difetto" che mi permetto di rilevare della voce, manca un adeguato ricorso alle voci ancillari. --Er Cicero 12:54, 13 gen 2019 (CET)
Quali ancillari mancano secondo te?--Riöttoso 13:07, 13 gen 2019 (CET)
Non posso rispondere puntualmente a questa domanda perché non mi sono soffermato ad analizzare i contenuti della voce, ma sto parlando della sua strutturazione complessiva. Trovo ragionevole pensare che, visto che stiamo parlando di una voce di quasi 200kB, parte dei contenuti possano essere riorganizzati e trasferiti in idonee ancillari. --Er Cicero 13:23, 13 gen 2019 (CET)
Trovo molto difficile in questo caso assecondare tutti. Chi lamenta mancanze e chi lamenta eccessivi contenuti. Se ne era comunque già discusso nel vaglio, e a meno di non suddividere la voce in quattro, tante quante sono le battaglie, il resto della voce tratta argomenti direttamente collegati alla battaglia spesso in modo superficiale. Le marocchinate occupano 4/5 righe, il salvataggio delle opere dell'abbazia poche righe e una nota a margine, la preparazione del bombardamento di Montecassino che di per sé è un argomento su cui saranno stati scritti almeno una decina di libri, l'ho racchiusa in 1/3 di paragrafo. Tutta la preparazione politico-militare da gennaio 1943 a gennaio 1944 assieme alle operazioni militari da Napoli alla Gustav (Anzio compreso) e alla descrizione della situazione dei due belligeranti è tutto racchiuso nei primi tre paragrafi. La preparazione di Diadem, che da sola potrebbe avere una voce a parte da 150kb ho cercato di riassumerla in un paragrafo dove peraltro parlo anche dei tedeschi. Insomma io ho cercato in ogni modo di limitare le dimensioni, l'unico paragrafo che ho aggiunto e che di solito le voci di guerra non presentano è quello riguardante i civili e le retrovie, il quale comunque presenta almeno 6/7 argomenti tutti accennati. Più di così sinceramente non saprei che fare.--Riöttoso 13:43, 13 gen 2019 (CET)
Seguendo il suggerimento di Harlock, forse potrebbe essere utile creare una voce di approfondimento sul bombardamento di Montecassino scorporando la relativa sezione e lasciando in questa voce una breve sintesi.--Demiurgo (msg) 15:46, 13 gen 2019 (CET)
Da quel che leggo nel vaglio si vede che ti sei dichiarato piuttosto restio a modificare la voce nel senso di una sua gestione maggiormente ipertestuale ed evidentemente ti sei regolato di conseguenza. Sono ben consapevole (per esperienza personale) della notevole difficoltà nello stilare e strutturare voci le cui dimensioni tendono ad accrescersi notevolmente (il tuo stesso post qui sopra lo sta a testimoniare perfettamente), ma proprio per questo senza il ricorso meditato all'ipertesto si rischia davvero di limitare inopportunamente l'esposizione e i contenuti laddove la voce ancillare ne permetterebbe la trattazione col giusto grado di approfondimento. Magari, come suggerito nel vaglio, già la questione delle "quattro battaglie" poteva rappresentare un'adeguata soluzione senza che questo la dovesse far ritenere, IMHO, una "voce monca". --Er Cicero 15:57, 13 gen 2019 (CET)
L'unica voce che si può creare è sul bombardamento di Montecassino, per il resto quella sulle marocchinate c'è già, quella su Diadem c'è già, quella sulla cultura di massa/vestigia c'è già e volendo c'è anche quella sulla resistenza romana. A conti fatti se tagliamo di qui le info sul bombardamento per creare ex novo una voce risparmieremmo quanto? 2, 3 capoversi? 10, 20kb? Imo il problema rimarrebbe e avremmo qui un paragrafo monco e lì uno stub. Per il resto gli argomenti sono già trattati in modo superficiale, tagliare ancora imo non ha senso. Comunque (e lo dico senza intento polemico e col massimo rispetto) se dobbiamo mercanteggiare ulteriormente per togliere 15, 20, 30 kb dalla voce in modo tale da rispettare il parametro 125kb (che comunque è fuori portata), preferisco chiudere serenamente qui, aprire una discussione sulla linea guida, ed eventualmente riproporre la voce in futuro (anche se ammetto che mi dispiace perché ho speso parecchie energie per cercare di riscrivere e vagliare in tempo per il 75° anniversario) --Riöttoso 16:21, 13 gen 2019 (CET) p.s. per un'eventuale voce sul Bombardamento ho contattato l'autore di alcuni libri riguardanti Cassino, mi ha dato un pò di consigli ma alcuni volumi sono di difficile reperimento, appena posso imbastisco la voce--Riöttoso 16:25, 13 gen 2019 (CET)
Per una voce così pesante, anche 10-20 kb in meno rappresentano un buon dimagrimento, soprattutto se intendiamo il peso come un indicatore (per quanto molto poco preciso) di scarsa sintesi, quindi IMHO scorporare il bombardamento di Montecassino è opportuno. Per il resto, non credo che le dimensioni possano essere un ostacolo insormontabile per la vetrinazione di una voce così ben fatta. Dopo la fine di questa procedura sarà comunque necessaria una discussione sul limite.--Demiurgo (msg) 16:35, 13 gen 2019 (CET)
Ho capito, mettiamo di snellire la voce di 20kb e portarla a 175. Sarebbe sufficiente?--Riöttoso 16:56, 13 gen 2019 (CET)
Sicuramente concordo con Demiurgo sia sul riverificare la posizione della comunità sulla policy corrente (e comunque se n'è riparlato non più di 7 o 8 mesi fa) sia sull'opportunità di operare lo scorporo (e non è detto che rilavorandoci non possano venire altre idee in proposito). Poi è pur vero che non siamo qui a mercanteggiare, dunque riterrei riduttivo, per non dire del tutto inadeguato, un approccio del tipo 20kB no, 30 sì. L'unica cosa che voglio aggiungere che a mio modestissimo parere in genere nel discutere delle dimensioni ci si focalizza molto sul "superamento dei limiti tecnici", sottovalutando invece aspetti altrettanto importanti come quelli che ho riportato qui. --Er Cicero 21:36, 13 gen 2019 (CET)
P.S.: quest'ultimo link vuole essere solo un chiarimento del mio pensiero, non vuole aprire alcuna discussione, all'interno di questa segnalazione, sull'aspetto dimensionale.
  • Symbol star3.svg Favorevole all'inserimento tra le voci di qualità Come ho già detto in fase di vaglio, a cui ho contribuito in piccola parte con la scrittura di diverse voci ancillari, la parte relativa all'inquadramento storico è lunga e, a livello complessivo, supera i 125k e, penso, se si è riuscito a condensare in 130k l'intera Campagna d'Italia (1943-1945) (con stellina d'oro!), non credo che sia impossibile far rientrare pure questa voce nel limite (poi ok, è un limite ormai obsoleto, ma non è questa la sede per discuterne). Ad ogni modo, la voce mi pare scritta bene quindi il mio parere è positivo, ma non da vetrina perché oltre al limite di cui sopra non rispetta appieno i requisiti essenziali per ottenere il riconoscimento di vetrina/qualità (rif: "stile" - "si attiene alle convenzioni del Manuale di stile e dei progetti di riferimento" > Wikipedia:Convenzioni_di_stile/Conflitti), essendo mancanti i paragrafi "Il campo di battaglia oggi" e "Nella cultura di massa" (secondo me il link nelle "Voci correlate" non è sufficiente). --Holapaco77 (msg) 13:13, 14 gen 2019 (CET)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Confesso che ho seguito fin dal primo giorno la proposta con notevole interesse, perché l'argomento mi piace e ne ho letto in numerose salse. Innegabilmente la voce mi piace, ritengo sia ben fatta. Tuttavia trovo particolarmente illuminanti gli utlimi interventi di utente:Er Cicero e di utente:Holapaco77 per quanto riguarda le dimensioni della voce. Anche questo è un problema che mi interessa molto e che mi vede dubbioso da diverso tempo; devo confessare che la parte relativa all'inquadramento storico della voce relativa alla battaglia credo sia ridondante, con tutto il rispetto possibile verso la qualità e la quantità del lavoro svolto. Chiarisco meglio: mi sarei aspettato un maggior sviluppo di questo tema nella voce "quadro" (...e ha già la stella d'oro...) con un solo veloce richiamo nella voce di dettaglio, mentre da questa non avrei pensato di scorporare la parte aeronautica (...ma perdonatemi, sono di parte...). Indubbiamente il lavoro complessivo è di qualità elevata, assolutamente encomiabile. Per questo motivo fino a questo momento ho atteso di avere le idee più chiare. Se servisse un riconoscimento entro la data dell'anniversario sarebbe spiacevole fosse di secondo livello, spero ancora si possa rubare tempo al tempo. --Leo P. - Playball!. 15:03, 14 gen 2019 (CET)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Intanto vi ringrazio per i complimenti. Purtroppo credevo (sbagliando) che la dimensione non fosse un problema, si sta invece rivelando tale (addirittura il commento di Holapaco parla di eliminare 60kb) per cui inizio a pensare si possa rivelare insuperabile. Gli ultimi commenti poi confermano quanto ho detto prima, soddisfare tutti diventa molto molto difficile, c'è chi chiede di smagrire, chi lamenta mancanze, chi chiede di smagrire e contemporaneamente chiede l'aggiunta di paragrafi mancanti (!), chi trova argomenti scorporabili e chi invece tali argomenti li lascerebbe lì. Ovviamente apprezzo ogni consiglio, ma credo che in questa sede e con così tanti punti sollevati temo che questa pagina diventi un secondo vaglio, inoltre dato l'impegno che ormai ho profuso nella voce non credo potrei accontentarmi della "contentino" VdQ :). Propongo quindi di chiudere la segnalazione per poter lavorare ancora sulla voce e magari creare la voce apposita sul bombardamento che mi pare in molti ritengano necessaria. Saluti--Riöttoso 15:57, 14 gen 2019 (CET)

La discussione ha evidenziato la necessità di significativi interventi sulla voce affinché soddisfi i requisiti richiesti per un riconoscimento di qualità.
Questa segnalazione viene archiviata; si raccomanda l'apertura di un nuovo vaglio sulla voce che tenga conto delle osservazioni emerse.

--Er Cicero 08:31, 16 gen 2019 (CET)