When the Stillness Comes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
When the Stillness Comes
Artista Slayer
Tipo album Singolo
Pubblicazione 18 aprile 2015
Durata 4:20
Album di provenienza Repentless
Genere Alternative metal
Etichetta Nuclear Blast
Produttore Terry Date
Registrazione marzo 2014–gennaio 2015, Henson Studios, Los Angeles (California)
Formati 7", download digitale
Slayer - cronologia
Singolo precedente
(2010)
Singolo successivo
(2015)

When the Stillness Comes è un singolo del gruppo musicale statunitense Slayer, il primo estratto dall'undicesimo album in studio Repentless e pubblicato il 18 aprile 2015.[1]

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Interamente composto dal chitarrista Kerry King, si tratta del primo singolo uscito a distanza di cinque anni da World Painted Blood, nonché il secondo brano tratto da Repentless reso disponibile per l'ascolto da parte del gruppo (il primo è stato Implode).[1]

Il singolo è stato pubblicato in formato 7" e in edizione limitata a 5000 copie in occasione dell'annuale Record Store Day,[1] per poi venir reso disponibile anche in formato digitale attraverso l'iTunes Store.[2]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. When the Stillness Comes (Early Version) – 4:20 (Kerry King)
  2. Black Magic (Live at Wacken 2014) – 3:41 (testo: Kerry King – musica: Jeff Hanneman, Kerry King)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) SLAYER's 'When The Stillness Comes' Single To Be Made Available On Green, White And Bi-Colored Vinyl, Blabbermouth.net, 15 aprile 2015. URL consultato il 15 settembre 2015.
  2. ^ (EN) When the Stilness Comes - Single, iTunes. URL consultato il 15 settembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal