Kill Again

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kill Again
Artista Slayer
Autore/i Kerry King, Jeff Hanneman
Genere Thrash metal
Pubblicazione
Incisione Hell Awaits
Data marzo 1985
Etichetta Metal Blade
Durata 4:56
Hell Awaits – tracce
Precedente
Hell Awaits
Successiva
At Dawn They Sleep

Kill Again è un brano del gruppo thrash metal Slayer, rientrante nel secondo album in studio del gruppo, Hell Awaits (1985).

Origini e composizione[modifica | modifica wikitesto]

La musica e il testo del pezzo furono effettuati dal chitarrista Kerry King, con il supporto dell'altro chitarrista Jeff Hanneman per quanto riguarda la musica. In questo pezzo si hanno i primi accenni sul tema dei serial killers, tema che in futuro, verrà sviluppato dal cantante/bassista Tom Araya, il quale scriverà le liriche di altri brani sugli assassini seriali (Dead Skin Mask e 213 per esempio). Canzone dai contenuti splatter, parla di uno schizofrenico che compie agghiaccianti omicidi per soddisfare la sua sete di sangue, senza fare differenza tra uomini, donne e bambini. Verso la fine del pezzo Tom Araya emette un urlo molto simile a quello della successiva Angel of Death.

I delitti delle "Bestie di Satana"[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Bestie di Satana.

Kill Again è legato ad alcuni drammatici episodi accaduti tra il 1998 e il 2004 a Somma Lombardo (Varese), ad opera di una setta satanica chiamata "Le Bestie di Satana". Uno dei capi di questa organizzazione, Andrea Volpe, disse, in un interrogatorio dopo l'arresto, che questa canzone gli aveva ordinato di massacrare altri seguaci di questo gruppo e la sua ex fidanzata. Infatti, gli Slayer sono uno dei suoi gruppi preferiti e Volpe, essendo un musicista, suonava vari brani del gruppo (tra cui quello in questione) assieme ad altri adepti (altri pezzi da loro suonati erano quelli di Morbid Angel, Mayhem e Venom). Dopo questa tragedia, i mezzi di comunicazione tornarono ad accusare gli Slayer di manipolare negativamente le menti dei giovani, con la loro immagine e la loro musica, mentre il gruppo si difende non ritenendosi responsabile di questi presunti inneggi all'omicidio.

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal