No Way Out (2012)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da WWE No Way Out 2012)
No Way Out (2012)
Colonna sonora Unstoppable dei Charm City Devils
Prodotto da WWE
Data 17 giugno 2012
Sede Izod Center
Città East Rutherford, New Jersey
Spettatori 10.000[1][2]
Cronologia pay-per-view
Over the Limit (2012) No Way Out (2012) Money in the Bank (2012)
Progetto Wrestling

No Way Out (2012) è stata la dodicesima e ultima edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto dalla WWE. L'evento ha avuto luogo il 17 giugno 2012 all'Izod Center di East Rutherford nel New Jersey. La sigla dell'evento è il singolo "Unstoppable" dei Charm City Devils.

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

Il 25 maggio Alberto Del Rio, Randy Orton e Kane si sono affrontati in un Triple Threat match per decretare lo sfidante al World Heavyweight Champion[3]. Del Rio si è aggiudicato l'incontro[3], ma la sua vittoria è stata resa vana a causa di una commozione cerebrale subita l'8 giugno a SmackDown[4][5]. L'11 giugno è stato quindi indetto un match per decretare il nuovo number one contender: un Fatal Four-Way Elimination match tra Christian, Jack Swagger, The Great Khali e Dolph Ziggler, match vinto da quest'ultimo[4].

Nella puntata di Raw del 14 maggio, il General Manager di Raw e SmackDown John Laurinaitis ha licenziato Big Show per essersi preso gioco della sua voce[6]. Nell'ultimo pay-per-view (Over The Limit), poco prima che John Cena sconfiggesse il suo avversario Laurinaitis, Big Show ha interferito nel match colpendo Cena e permettendo a Laurinaitis di vincere l'incontro[7]. La sera successiva, Laurinaitis ha rivelato di aver riassunto Big Show con un contratto di ferro[8]. Inoltre ha decretato per No Way Out uno Steel Cage match tra Cena e Big Show[8]. L'11 giugno a Raw Mr. McMahon ha annunciato che se Big Show dovesse perdere il match, John Laurinaitis sarà licenziato[4]. Il 15 giugno a SmackDown è stata inserita la clausola che Cena sarà licenziato in caso di sconfitta[9].

La rivalità per il WWE Championship vede contrapposti CM Punk, Daniel Bryan e Kane, che nelle ultime settimane si sono affrontati diverse volte. Il 18 maggio a SmackDown, Punk e Kane si sono trovati uno di fronte all'altro in un match. Bryan, seduto al tavolo di commento, ha successivamente interferito nell'incontro colpendo Kane con una sedia d'acciaio[10]. Il 21 maggio si sono invertiti i ruoli, la sfida sul ring è stata tra Daniel Bryan e Kane, con Punk a bordo ring in veste di commentatore. Come aveva fatto l'American Dragon pochi giorni prima, anche Punk ha preso una sedia d'acciaio, con l'intento di colpire uno dei due contendenti[8]. Nella puntata di Raw del 28 maggio è la volta di Bryan vs CM Punk. Bryan si è aggiudicato il match, ma i festeggiamenti sono durati poco perché Kane ha irrotto sul ring colpendolo con una sedia[11]. Il 1º giugno lo Straight Edge ha affrontato Kane in un match valido per il titolo, ma Bryan ha interferito nell'incontro colpendo entrambi[12]. In seguito, il General Manager John Laurinaitis ha proclamato un Triple Threat match che vede coinvolti i tre rivali[12].

L'8 giugno a SmackDown è stato sancito il match tra l'Intercontinental Champion Christian e Cody Rhodes, in un match valido per il titolo[13].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Incontri[14] Stipulazioni Durata[2]
Pre-show Brodus Clay (con Naomi e Cameron) ha sconfitto David Otunga per count-out Single match 05:43
1 Sheamus (c) ha sconfitto Dolph Ziggler (con Vickie Guerrero) Single match per il World Heavyweight Championship 15:10
2 Santino Marella ha sconfitto Ricardo Rodriguez Tuxedo match 04:25
3 Christian (c) ha sconfitto Cody Rhodes Single match per il WWE Intercontinental Championship 11:30
4 The Prime Time Players (Darren Young e Titus O'Neil) (con A.W.) hanno sconfitto Primo e Epico (con Rosa Mendes), The Usos (Jimmy Uso e Jey Uso) e Tyson Kidd e Justin Gabriel Fatal 4-Way Tag Team match per determinare i contendenti n°1 al WWE Tag Team Championship 09:30
5 Layla (c) ha sconfitto Beth Phoenix Single match per il WWE Divas Championship 06:57
6 Sin Cara ha sconfitto Hunico (con Camacho) Single match 05:48
7 CM Punk (c) ha sconfitto Daniel Bryan e Kane Triple Threat match per il WWE Championship 18:17
8 Ryback ha sconfitto Dan Delaney e Rob Grymes 2-on-1 Handicap match 01:38
9 John Cena (con Mr. McMahon) ha sconfitto Big Show (con John Laurinaitis) uscendo dalla gabbia Steel Cage match;
Se Cena avesse vinto, Laurinaitis sarebbe stato licenziato, mentre se Big Show avesse vinto Cena sarebbe stato licenziato.
24:43

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling