Vladimir Koz'mič Zvorykin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vladimir K. Zworykin nel 1956

Vladimir Koz'mič Zvorykin (in russo: Владимир Козьмич Зворыкин?; Murom, 30 luglio 1889Princeton, 29 luglio 1982) è stato un ingegnere russo naturalizzato statunitense, pioniere della tecnologia alla base della televisione.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureatosi nel 1912 all'Istituto di tecnologia di San Pietroburgo, dopo essere stato assistente del prof. Boris Rosing il quale allora già stava studiando un sistema per trasmettere immagini via cavo utilizzando un sistema elettronico basato su tubi a raggi catodici, Zvorykin si trasferì a Parigi dove, al Collège de France, fu allievo del fisico Paul Langevin ed eseguì ricerche sui raggi X.

Immagine dal brevetto del 1923 di Zworykin Television System.[1][2]
Schema di Vladimir Zworykin di un iconoscopio datata 1931,[3] con un apparato simile a parti di una fotocamera.[1][2]

Dopo aver prestato servizio, durante la prima guerra mondiale, nel corpo dei radiotelegrafisti dell'esercito russo, nel 1919 emigrò negli Stati Uniti e ne assunse la cittadinanza nel 1924.

Nel 1919 iniziò a lavorare presso la Westinghouse dove, insieme ad altri tecnici, effettuò ricerche sulla emissione fotoelettrica. Nel 1923 inventò l'iconoscopio, ossia il primo tubo elettronico da ripresa televisiva, e fu tra i pionieri dello sviluppo pratico di un sistema televisivo a partire dagli anni trenta.

Per la Westinghouse eseguì con altri tecnici ricerche sulla emissione fotoelettrica dalle quali prese avvio, con l'invenzione dell'iconoscopio e del cinescopio (il tubo catodico per la riproduzione delle immagini nei televisori), la realizzazione pratica della televisione.

Nel 1929 Zworykin diede la prima dimostrazione di una ripresa televisiva completa all'Institute of Radio Engineers di Rochester.

Anche a seguito di queste ricerche, 1923 concepì l'idea dell'iconoscopio e del cinescopio ed alla fine dello stesso anno fece una presentazione interna alla Westinghouse di una prima prova di trasmissione di una immagine.

Malgrado le difficoltà poste dalla stessa Westinghouse, nel 1929 Zworykin mise a punto l'iconoscopio ed il cinescopio realizzando un primo sistema elettronico televisivo completo, che presentò all'Institute of Radio Engineers di Rochester.
Questo risultato impressionò David Sarnoff, allora vice presidente e general manager della Radio Corporation of America, il quale invitò Zworykin alla RCA in qualità di direttore del Laboratorio di ricerca elettronica, per iniziare lo sviluppo commerciale della sua invenzione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Zworykin, V. K., Television System, United States Patent Office, Patent No. 2,022,450, 1935-11-26
  2. ^ a b Zworykin, V. K., Television System, United States Patent Office, Patent No. 2,141,059, 1938-12-20, retrieved 2009-06-03.
  3. ^ Method of and Apparatus for Producing Images of Objects, United States Patent Office, Patent No. 2,021,907, 1935.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN32361230 · LCCN: (ENn87111709 · ISNI: (EN0000 0001 1804 0324 · GND: (DE119281856 · BNF: (FRcb12509750z (data)