Vaterpolo klub Partizan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
VK Partizan
Pallanuoto Water polo pictogram.svg
Club maschile campione della Serbia in carica
Club maschile detentore della Coppa della Serbia
Segni distintivi
Uniformi di gara
WaterPoloSwimsuits front.svg WaterPoloSwimsuits back.svg
Colori sociali 600px Bianconero con stella rossa.svg Bianco-Nero
Dati societari
Città Belgrado
Paese Serbia Serbia
Confederazione LEN
Federazione Flag of Serbia.svg VSS
Campionato Prima Divisione
Fondazione 1946
Presidente Serbia Aleksandar Šoštar
Allenatore Serbia Stefan Ćirić
Sito web www.waterpolopartizan.rs
Palmarès
Coppa dei campioniCoppa dei campioniCoppa dei campioniCoppa dei campioniCoppa dei campioniCoppa dei campioniCoppa dei campioniCoppa LENSupercoppa europeaSupercoppa europea
Titoli nazionali 29
Trofei nazionali 26
Titoli europei 7 Coppe dei Campioni
1 Coppa LEN
2 Supercoppe LEN
1 Coppa delle Coppe
Altri titoli 1 Coppa COMEN
Impianto sportivo
Sportski Centar Voždovac na Banjici

Il Vaterpolo klub Partizan (in serbo Ватерполо клуб Партизан) è una squadra di pallanuoto che ha sede a Belgrado, in Serbia. Il Partizan è uno dei club più importanti nella storia della pallanuoto a livello nazionale ed internazionale.

Con 7 Euroleghe vinte è la seconda società europea più titolata nella storia della pallanuoto assieme alla HAVK Mladost di Zagabria, dopo la A.S.D. Pro Recco che detiene il Record con 8 trionfi nella Coppa dei Campioni.

Fa parte della polisportiva Sportsko Društvo Partizan. Il club è supportato dai suoi tifosi, detti Grobari.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La sezione di pallanuoto è aperta nel 1946, poco dopo la creazione del club sportivo Partizan. La squadra maschile debutta nel campionato jugoslavo nel 1952, conquistando quattordici titoli in diciassette edizioni dal 1963 al 1979 e sei Coppe dei Campioni, prima di ripetere il titolo per tre volte negli anni ottanta. In questo periodo, solo il Mladost di Zagabria, e lo Jug di Ragusa riescono a competere col Partizan.

Giocatori del Partizan festeggiano la vittoria della Eurolega

Nel 1986, per la partecipazione ai successi della Jugoslavia nella pallanuoto, il club è stato decorato dell'Ordine al Merito per il popolo. Nel periodo della Serbia e Montenegro, dalla stagione 1991-1992 alla 2005-2006, ha vinto il campionato per due volte nel 1994 e nel 2002, e anche una Coppa delle Coppe nel 1991, due Supercoppa LEN nel 1991 e nel 2012 e una Coppa LEN nel 1998. Dal momento dell'istituzione del campionato di Serbia nella stagione 2006-07, ha vinto il titolo nelle prime cinque edizioni. Nel 2011 torna sul trono d'Europa vincendo l'Eurolega.

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

Ruolo Giocatore
Serbia Danilo Adzić
Serbia Aleksandar Andrejević
Serbia Mihailo Andrin
Serbia Marko Banović
Serbia Andrej Barać
Serbia Milutin Belopavlović
Serbia Stefan Branković
Serbia Milan Bulajić
Serbia Aleksa Cvetković
Paesi Bassi Bilal Gbadamassi
Serbia Petar Jaksić
Serbia Petar Kasum
Georgia David Kikaleishvili
Ruolo Giocatore
Serbia Miloš Korolija
Serbia Arsenje Mitrović
Serbia Aleksa Nesić
Montenegro Aleksandar Radanović
Serbia Milos Radić
Serbia Nikola Radonjić
Serbia Nikola Radulović
Serbia Petar Smiljević
Serbia P Lazar Dobožanov
Serbia Aleksandar Timotijević
Serbia Petar Tomić
Serbia Lazar Vicković
Serbia Matija Vlahović

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Trofei nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1963, 1964, 1965, 1966, 1968, 1970, 1972, 1973, 1974, 1975, 1976, 1977, 1978, 1979, 1984, 1987, 1988
1995, 2002
2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2015, 2016, 2017, 2018
1963, 1965, 1968, 1969, 1971, 1972,
1973, 1974, 1975, 1976, 1977, 1979, 1982, 1985, 1987, 1988, 1990, 1991
1992, 1993, 1994, 1995, 2002
2006/07, 2007/08, 2008/09, 2009/10, 2010/11, 2011/12, 2015/16, 2016/17, 2017/18

Trofei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1964, 1966, 1967, 1971, 1975, 1976, 2011
1991
1998
1991, 2011
1989
2010, 2011
2006, 2011

Giocatori celebri[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su waterpolopartizan.rs.
  • I Love Partizan, su volimpartizan.org. URL consultato il 14 novembre 2018 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2015).