Vaiśya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Varṇa.

Vaiśya (sostantivo maschile sanscrito; devanāgarī: वैश्य) è il terzo varṇa nell'Induismo.

Secondo la tradizione vedica e induista, in questo ordine sono compresi gli agricoltori, gli allevatori di bestiame, gli artigiani, i mercanti e i contabili.

Gli appartenenti di sesso maschile alla casta dei vaiśya sono considerati, insieme con gli appartenenti di sesso maschile alla casta dei brāhmaṇa e degli kṣatriya, dei 'nati due volte' (dvija).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]