VIII dinastia egizia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'VIII dinastia apre il periodo della storia dell'antico Egitto normalmente identificato come Primo Periodo Intermedio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'unica fonte organica di cui disponiamo è la lista reale di Abido.

Secondo Manetone l'VIII dinastia sarebbe stata costituita da ...76 re di Menfi che regnarono per 146 anni.

Alcuni sovrani sono citati, talvolta con nomi modificati, nei Decreti di Copto, una serie di iscrizioni, rinvenute in alcune tombe del periodo, che riportano la concessione di privilegi riguardanti il visir Shemai, governatore dell'Alto Egitto e altri membri della sua famiglia.

Alcuni sovrani elencati sono attestati anche archeologicamente principalmente da sigilli.

Tenendo conto dell'elevato numero di sovrani rispetto al breve arco di tempo assegnato alla dinastia, 30 anni, dalle moderne cronologie, è lecito ritenere che molti di essi possano aver regnato contemporaneamente su parti diverse dell'Egitto.

Lista dei sovrani[modifica | modifica wikitesto]

Posizione nella lista Nome
40 Netjerkara
41 Menkara
42 Neferkara II
43 Neferkara Nebi
44 Djedkara Shemai
45 Neferkara Khendu
46 Merenhor
47 Sneferka
48 Nekara
49 Neferkara Tereru
50 Neferkahor
51 Neferkara Pepiseneb
52 Sneferka Aanu
53 Kakaura
54 Neferkaura
55 Neferkauhor Khu Hepu
56 Neferirkara

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Franco Cimmino, Dizionario delle dinastie faraoniche, Bompiani, Milano 2003 - ISBN 88-452-5531-X
  • Alan Gardiner, La civiltà egizia, Einaudi, Torino, 1971, ISBN 88-06-13913-4 (orig. Egypt pf the Pharaos, Oxford University press, 1961)
  • W.S. Smith, Il Regno Antico in Egitto e l'inizio del Primo Periodo Intermedio in Storia antica del Medio Oriente, 1-3 II, Il Saggiatore, Milano 1972
  • John A. Wilson, Egitto, I Propilei, vol. I, Arnoldo Mondadori, Milano, 1967

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]