Un uomo di rispetto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Uomo di rispetto)
Jump to navigation Jump to search
Uomo di rispetto
PaeseItalia
Anno1993
Formatominiserie TV
Generepoliziesco
Puntate2
Durata204'
Lingua originaleitaliano
Rapporto4:3
Crediti
RegiaDamiano Damiani
SoggettoDamiano Damiani, Aurelio Grimaldi (dal romanzo omonimo di Enzo Russo)
SceneggiaturaDamiano Damiani, Aurelio Grimaldi
Interpreti e personaggi
FotografiaClaudio Cirillo
MontaggioEnzo Meniconi
MusicheRiz Ortolani
ScenografiaUmberto Turco
CostumiDanda Ortona
Effetti specialiPaolo Ricci
ProduttoreGiovanni Di Clemente
Casa di produzioneClemi Cinematografica
Prima visione
Dal27 aprile 1993
Al29 aprile 1993
Rete televisivaRai 2

Uomo di rispetto[1] è una miniserie televisiva italiana del 1993[1], diretto da Damiano Damiani.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sicilia. L'autista di un personaggio importante in ambienti mafiosi si trova nel bel mezzo di una guerra di mafia in cui viene ucciso il suo capo e altri suoi amici, e lui cerca di capire chi c'è dietro tutti questi delitti rischiando la sua vita stessa, pur di scoprire l'artefice di tutti questi morti; ci riuscirà alla fine provando a toccare l'intoccabile boss mafioso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b dalla scheda della fiction sul sito Teche Rai, sezione Sceneggiati e fiction 1991-1994 [1].

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]