Un'ora d'amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un'ora d'amore
Oradamore-1932-Lubitsch.png
Jeanette MacDonald e Maurice Chevalier in una scena del film
Titolo originaleOne Hour with You
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1932
Durata80 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia, musicale
RegiaErnst Lubitsch George Cukor (non accreditato)
Soggettodal lavoro teatrale Only a Dream Lothar Schmidt
SceneggiaturaSamson Raphaelson
ProduttoreErnst Lubitsch
Casa di produzioneParamount Pictures
Distribuzione (Italia)Paramount (1934)
FotografiaVictor Milner Lucien Ballard, William C. Mellor e William Rand (operatore, non accreditati)
MontaggioWilliam Shea
Musichecanzoni di Oscar Straus (musiche) e Leo Robin (testi) Richard A. Whiting (musica di raccordo)
ScenografiaHans Dreier A.E. Freudeman (arredamenti)
CostumiTravis Banton Eugene Joseff (gioielli)
Interpreti e personaggi

Un'ora d'amore (One Hour with You) è un film del 1932 diretto da Ernst Lubitsch, con l'assistenza di George Cukor, tratto dall'opera teatrale Only a Dream di Lothar Schmidt.

Si tratta del remake sonoro di un film muto diretto dallo stesso Lubitsch, Matrimonio in quattro (The Marriage Circle) (1924).

Contemporaneamente a questo film Lubitsch e Cukor ne girarono anche una versione in lingua francese, Une heure près de toi, con Lili Damita nel ruolo qui interpretato da Genevieve Tobin.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto da Ernst Lubitsch. Il lavoro del regista tedesco come direttore di produzione alla Paramount Pictures gli impedì di seguire tutte le fasi della lavorazione del film durante le riprese, riprese che in parte vennero affidate a George Cukor. All'uscita della pellicola, nacquero alcuni problemi di attribuzione che crearono dei contrasti tra i due registi[1].

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora del film contiene le seguenti canzoni:

  • One Hour With You (musica di Richard A. Whiting, testi di Leo Robin)
  • Police Station Number (musica di John Leipold, testi di Leo Robin)
  • We Will Always Be Sweethearts (musica di Oscar Straus, testi di Leo Robin)
  • What Would You Do? (musica di Oscar Straus, testi di Leo Robin)
  • Oh That Mitzi (musica di Oscar Straus, testi di Leo Robin)
  • Three Times a Day (musica di Oscar Straus, testi di Leo Robin)
  • What a Little Thing Like a Wedding Ring Can Do (musica di Oscar Straus, testi di Leo Robin)
  • It Was Only a Dream Kiss (musica di Oscar Straus, testi di Leo Robin)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Guido Fink, Ernst Lubitsch, Il castoro cinema, La nuova Italia ed., Firenze - maggio 1977, pag. 59

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema