Tuia (regina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tuia
Xviii dinastia, tuia, madre di ramses II da statua di teie, moglie di amenhotep III, 1391-1224 ac ca.JPG
Colosso di Tuia. Museo Gregoriano Egizio, Musei Vaticani.
Regina consorte d'Egitto
Grande Sposa Reale
In carica 1290/1289 a.C. –
ca. 1279 a.C.
Predecessore Sitra
(Grande sposa reale di Ramses I)
Successore Nefertari
Isinofret
(Grandi spose reali di Ramses II)
Nome completo Mut-Tuia
Morte ca. 1257 a.C
Luogo di sepoltura Tomba QV80, Valle delle Regine.
Dinastia XIX dinastia
Padre Raia
Madre Ruia
Consorte Seti I
Figli Ramses II, Tia, Henutmira
Religione Religione egizia

Tuia (... – Tebe, ca. 1257 a.C.) è stata una regina egizia della XIX dinastia, Grande Sposa Reale di Seti I.

<
X1G43M17G1B7
>

Tuia

Coperchio di un canopo di Tuia. Museo di Luxor.

Tuia era figlia del luogotenente della guardia, Raia, figlio a sua volta di un altro importante comandante, Pai, e di sua moglie Uia. Sposò Seti I quando il padre di questi, Ramses I, non era ancora salito al trono, e ricopriva la carica di visir al servizio di Horemheb. Quando questi morì, il potere passò al suocero di Tuia che nominò Seti principe ereditario.

Generò Ramses II, futuro sovrano, Tia, Nebchasetnebet e probabilmente anche Henutmira.

Secondo alcuni studiosi il titolo di "Grande sposa reale" non le venne attribuito quando era ancora in vita ma solo durante il regno di Ramses II.

Le notizie biografiche su Tuia sono molto scarse, sappiamo solo che sopravvisse al marito e sostenne il figlio Ramses I durante i primi anni di regno. Morì intorno 1258 a.C. e venne sepolta nella tomba QV80 nella Valle delle Regine.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Margaret Bunson, Enciclopedia dell'antico Egitto, Fratelli Melita Editori, ISBN 88-403-7360-8