Tsintaosaurus spinorhinus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tsintaosaurus
Stato di conservazione: Fossile
Tsintao DB.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Superordine Dinosauria
Ordine Ornithischia
Famiglia Hadrosauridae
Genere Tsintaosaurus
Specie Tsintaosaurus spinorhinus

Lo Tsintaosaurus (rettile di Tsingtao)era un adrosauro erbivoro dotato di cresta, che, diventato adulto, superava in lunghezza un elefante. Era alto abbastanza da poter appoggiare le zampe anteriori sulle spalle di un uomo; misurava 10 m di lunghezza dal muso alla coda. Visse 70 milioni di anni fa nel Cretaceo in Cina.

Puzzle cinese[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni Cinquanta, nella provincia di Shandong, in Cina, furono ritrovati diversi scheletri di tsintaosauro, ma la ricostruzione fu resa difficile dal cattivo stato di conservazione delle ossa. Quando arrivò il momento di ricomporre il cranio del tsintaosauro, gli esperti vi posero in cima un unico aculeo simile a un corno, proprio come quello del mitologico unicorno. Ma si stavano sbagliando. Recenti studi sulle ossa hanno dimostrato che in realtà l'aculeo osseo a forma di corno non sporgeva dal muso del dinosauro ma era disposto orizzontalmente alla sua sommità. Questa nuova scoperta significa che le immagini del tsintaosauro riportate da molti libri non sono corrette.

Quale cresta ha lo tsintaosauro?[modifica | modifica wikitesto]

Testa di Tsintaosaurus

Nonostante non sia mai stata ritrovata una cresta vera e propria, gli scienziati sono certi che il tsintaosauro ne avesse una, poiché ne hanno riscontrato segno nella parte superiore del cranio. Probabilmente era simile a quella del Saurolophus, l'unico dinosauro fornito di cresta ritrovato in Cina. Nell'estremità superiore della testa, il Saurolophus era provvisto di uno spuntone piuttosto lungo rivolto all'indietro. Nel 2013 gli studiosi Marquez & Wagner proposero una nuova interpretazione sul reale aspetto della cresta: tale struttura dovrebbe essere di forma alta e lobata, leggermente curvata all'indietro, dotata di possibili cavità interne collegate alle narici tramite un processo tubolare allungato, in maniera analoga alle creste degli altri lambeosaurini come Parasaurolophus e Lambeosaurus.

Segnali di pericolo[modifica | modifica wikitesto]

Lo tsintaosauro, come gli altri adrosauri, probabilmente emetteva suoni caratteristici con i quali avvertiva il branco dell'approssimarsi di un predatore. Sopra il muso, alla base della cresta, aveva un lembo di pelle che si gonfiava d'aria come il muso dell'attuale elefante marino. Probabilmente il tsintaosauro era un dinosauro socievole. Le impronte fossili scoperte nel Montana, negli Stati Uniti, provano che alcuni adrosauri si spostavano in branchi. Formavano colonie di nidi dove accudivano i loro piccoli in relativa sicurezza. Il tsintaosauro era un buon genitore e seguiva i piccoli dinosauri finché questi erano in grado di lasciare il nido.

Tutto occhi e orecchie[modifica | modifica wikitesto]

Quando mangiavano, i vegetariani come lo tsintaosauro erano in costante pericolo; per sopravvivere contavano quindi sulla vista e sull'udito, ben sviluppati. Messi in guardia dal manifestarsi di qualche segnale di pericolo, questi dinosauri cercavano di rifugiarsi a nuoto in acque profonde, lasciandosi alle spalle il predatore, che si arenava nei fondali bassi.