Trochilinae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Trochilinae
White-necked Jacobin JCB2.jpg
Florisuga mellivora maschio
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Apodiformes
Famiglia Trochilidae
Sottofamiglia Trochilinae
Jardine, 1833
Generi

vedi testo

Trochilinae Jardine, 1833 è una delle due sottofamiglie di uccelli della famiglia Trochilidae e comprende i colibrì propriamente detti.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questi uccelli presentano la tipica colorazione iridescente del piumaggio con colori metallici; in molti generi è presente anche un forte dimorfismo sessuale.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

I membri di questa sottofamiglia si ritrovano dall'Alaska alla Terra del Fuoco, sebbene la maggior biodiversità sia presente in Centroamerica.[senza fonte]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La sottofamiglia Trochilinae comprende i seguenti generi e specie:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Trochilidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 30 aprile 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli