Tom Nordlie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tom Nordlie
Tom Nordlie.JPG
Nazionalità Norvegia Norvegia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Squadra Skeid
Carriera
Carriera da allenatore
1987-1988Skedsmo SkedsmoFemminile
1989Løvenstad
1990-1991Strømmen
1992Bærum
1993-1994Lørenskog
1995-1996Strømmen
1997Skjetten
1998-1999Odd Grenland
2000Vålerenga
2002-2003Sandefjord
2004-2006Start
2006Viking
2007-2008Lillestrøm
2008-2009Kongsvinger
2009-2010Fredrikstad
2011-2012Kongsvinger
2014Sandnes Ulf
2015AvaldsnesFemminile
2016-Skeid
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 maggio 2016

Tom Nordlie (2 marzo 1962) è un allenatore di calcio norvegese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nordlie è considerato uno dei migliori allenatori norvegesi. Dopo aver guidato numerosi club di divisione inferiore, ebbe la prima grande chance con la promozione dell'Odd Grenland nella Tippeligaen, nel 1998. Nel campionato seguente, ottenne il 7º posto. Nel 2000, fu ingaggiato dal Vålerenga, ma fu licenziato al termine di una stagione estremamente negativa, che portò alla retrocessione del club. Dopo aver lavorato come opinionista calcistico presso TV2, fu assunto al Sandefjord.

Portò la squadra, militante in 1. divisjon, ai play-off per la promozione per due anni consecutivi, perdendo entrambe le volte. Nel 2004, fu scelto per guidare lo Start, che portò alla vittoria in campionato e alla conseguente promozione nella Tippeligaen. Una grandissima stagione del club nella massima divisione portò ad un sorprendente 2º posto finale, un punto alle spalle del Vålerenga. Nordlie, in quella stagione, ricevette il premio Kniksen come miglior allenatore dell'anno.

Nel 2006 però, a causa di un inizio di stagione molto negativo per lo Start, fu esonerato. I media specularono su dei problemi tra Nordlie e i suoi calciatori. Tornò allora a lavorare per TV2, prima di essere nominato nuovo tecnico del Viking il 14 settembre dello stesso anno, per il resto del campionato 2006. Riuscì a portare la squadra alla salvezza.

In seguito al licenziamento di Uwe Rösler, da parte del Lillestrøm, fu chiamato come nuovo allenatore del club. Alla prima stagione in carica, la squadra si classificò al 4º posto finale e vinse la Coppa di Norvegia 2007. L'anno seguente, però, dopo un altro pessimo inizio (con 6 punti in 8 gare), le strade di Nordlie e del Lillestrøm si separarono. Ad agosto dello stesso anno, fu assunto al Kongsvinger, squadra di Adeccoligaen. Circa un anno dopo, fu ingaggiato dal Fredrikstad, che portò però alla retrocessione dopo la sconfitta nello spareggio contro il Sarpsborg 08. Successivamente, rassegnò le sue dimissioni.

Nel 2011, tornò al Kongsvinger.[1] A novembre dello stesso anno, lasciò il club, dopo averlo portato alla salvezza.[2] Due settimane dopo, tornò sui suoi passi.[3] Il Kongsvinger rimase imbattuto per le prime 12 partite della sua gestione, per poi essere sconfitto dallo HamKam in data 28 aprile 2012.[4]

Il 23 luglio 2014, diventò ufficialmente il nuovo allenatore del Sandnes Ulf.[5] Il 17 novembre successivo, lasciò il club.[6]

Il 3 maggio 2016 è diventato allenatore dello Skeid, in 2. divisjon.[7] È rimasto in carica anche per la stagione seguente.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Nordlie klar for Kongsvinger, vg.no. URL consultato il 1º settembre 2011.
  2. ^ (NO) Nordlies tid i Kongsvinger er over, vg.no. URL consultato l'8 novembre 2011.
  3. ^ (NO) Nordlie likevel klar for Kongsvinger, vg.no. URL consultato il 22 novembre 2011.
  4. ^ (NO) Nordlies KIL røk for HamKam, vg.no. URL consultato il 28 aprile 2012.
  5. ^ (NO) TV: - Et lag som skal ofre alt for poengene, sandnesulf.no. URL consultato il 26 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2014).
  6. ^ (NO) Sandnes Ulf og Tom Nordlie avslutter samarbeidet, sandnesulf.no. URL consultato il 17 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 1º dicembre 2014).
  7. ^ (NO) Tom Nordlie er ny Skeid-trener, skeid.no. URL consultato il 9 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2016).
  8. ^ (NO) Nordlie fortsetter som Skeid-boss, skeid.no. URL consultato il 17 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2017).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]