Tetrico iunior

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Tetrico II)
Tetrico iunior
TetricusIIanton(CNG).jpg
Tetrico come cesare su di un antoniniano
Cesare dell'Impero delle Gallie
In carica 273-274
Nome completo Gaius Pius Esuvius Tetricus
Altri titoli Princeps iuventutis
Padre Tetrico

Gaio Pio Esuvio Tetrico iunior (latino:Gaius Pius Esuvius Tetricus; ... – dopo 274) è stato il figlio di Tetrico, imperatore dell'Impero delle Gallie (270-274).

Nel 273 Tetrico iunior fu elevato dal padre al rango di Caesar,[1] ricevendo anche il titolo di princeps iuventutis. Nel gennaio 274 entrò nella capitale di Augusta Treverorum (Treviri), per iniziare il suo primo consolato assieme al padre, ma nell'autunno di quello stesso anno il padre fu deposto dall'imperatore romano Aureliano, e Tetrico iunior apparve nel trionfo del vincitore, pur avendo la vita risparmiata.[2] Secondo alcune fonti, dopo la deposizione Aureliano gli permise di mantenere persino il rango senatoriale.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Secondo König (I. König, Die gallischen Usurpatoren von Postumus bis Tetricus, München 1981, p. 158ff.), l'elevazione sarebbe avvenuta nel 271 o 272. Drinkwater (J. F. Drinkwater, The Gallic Empire. Separatism and Continuity in the North-Western Provinces of the Roman Empire A.D. 260-274, Stuttgart, 1987) ha fornito buone ragioni per sostenere che l'anno dell'elevazione fosse il 273.
  2. ^ Eutropio, Breviarium, 9.13.2.
  3. ^ Aurelio Vittore, Liber de Caesaribus, 35.5.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie[modifica | modifica wikitesto]

Fonti secondarie[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND: (DE1130078574
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie