Tenente comandante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il tenente comandante (ingl. lieutenant commander) è il grado della Marina militare americana, britannica e altre Marine di origine anglosassone, corrispondente a quello italiano di capitano di corvetta (Marina) e maggiore (Esercito ed Aeronautica). Il grado immediatamente superiore è il comandante (Marina it. capitano di fregata, Esercito/Aeron. tenente colonnello), quello immediatamente inferiore il tenente (Marina it. tenente di vascello, Esercito/Aeron. capitano).

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Nel passato della Royal Navy e della US Navy il tenente comandante non esisteva, in quanto su un vascello si trovavano un capitano o un post-captain con un certo numero di tenenti, e il grado inferiore, il comandante, era al comando di una corvetta, mentre il tenente poteva comandare unità non classificate, cioè al di sotto del sesto rango (20 cannoni), quindi brigantini o sloop-of-war, con la denominazione di "lieutenant commanding" o "lieutenant commandant" nella United States Navy, e di "lieutenant in command", "lieutenant and commander", o "senior lieutenant" nella Royal Navy. La USN creò la denominazione di lieutenant commander nel 1862, e lo rese un grado distinto; la RN seguì nel marzo 1914.[1]

Polonia[modifica | modifica wikitesto]

Nella Marynarka Wojenna, il grado di komandor porucznik (tenente comandante) omologo del comandante della US Navy e della Royal Navy e del capitano di fregata della Marina Militare Italiana è superiore al komandor podporucznik (sottotenente comandante), omologo del ten. comandante delle marine anglosassoni e del capitano di corvetta della Marina Militare, e inferiore al grado di Komandor, omologo del capitano delle marine anglosassoni e del capitano di vascello della Marina Militare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lieutenant Commander mokong Ibana, in www.history.navy.mil. URL consultato il 6 ottobre 2009.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina