Sylfest Glimsdal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sylfest Glimsdal
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 181 cm
Peso 76 kg
Biathlon Biathlon pictogram.svg
Squadra Nord-Aurdal SL
Termine carriera 2000
Palmarès
Mondiali 1 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Sylfest Glimsdal (Time, 9 ottobre 1966) è un allenatore di biathlon ed ex biatleta norvegese, vincitore di varie medaglie iridate.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera sciistica[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa del Mondo ottenne il primo risultato di rilievo[1] il 23 gennaio 1988 ad Anterselva (12°), il primo podio nel 1992 a Novosibirsk (2°) e la prima vittoria il 19 marzo 1994 a Canmore.

In carriera prese parte a tre edizioni dei Giochi olimpici invernali, Calgary 1988 (39° nell'individuale), Albertville 1992 (24° nella sprint) e Lillehammer 1994 (53° nella sprint, 9° nell'individuale) e a sette dei Campionati mondiali, vincendo tre medaglie.

Carriera da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro, Glimsdal divenne allenatore nei quadri della nazionale norvegese.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 3º nel 1992
  • 10 podi (5 individuali, 5 a squadre[1]), oltre a quello conquistato in sede iridata e valido anche ai fini della Coppa del Mondo:
    • 4 vittorie (3 individuali, 1 a squadre)
    • 2 secondi posti (individuali)
    • 4 terzi posti (a squadre)

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Spec.
19 marzo 1994 Canmore Canada Canada SP
16 dicembre 1994 Pokljuka
Bad Gastein
Slovenia Slovenia
Austria Austria
SP
11 dicembre 1997 Östersund Svezia Svezia IN
14 dicembre 1997 Östersund Svezia Svezia RL
(con Egil Gjelland, Halvard Hanevold e Ole Einar Bjørndalen)

Legenda:
IN = individuale
SP = sprint
RL = staffetta

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dati parziali fino al 1994 per le prove individuali, fino al 1997 per le prove a squadre.
  2. ^ Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]