Suspense a Venezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Suspense a Venezia
Titolo originaleThe Venetian Affair
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1967
Durata89 min
Rapporto2.35 : 1
Genereazione, thriller
RegiaJerry Thorpe
SoggettoHelen MacInnes
SceneggiaturaE. Jack Neuman
ProduttoreE. Jack Neuman, Jerry Thorpe
Casa di produzioneJerry Thorpe Productions, Metro-Goldwyn-Mayer
FotografiaMilton R. Krasner
MontaggioHenry Berman
Effetti specialiCarroll L. Shepphird
MusicheLalo Schifrin
ScenografiaLeroy Coleman, Heorge W. Davis (art director)
Henry Grace, Hugh Hunt (set decorator)
TruccoSydney Guilaroff, William Tuttle
Interpreti e personaggi

Suspense a Venezia (The Venetian Affair) è un film del 1967 diretto da Jerry Thorpe.

È un film di spionaggio statunitense con Robert Vaughn, Elke Sommer e Felicia Farr. È basato sul romanzo del 1963 The Venetian Affair di Helen MacInnes.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un ex agente della CIA, Bill Fenner, ora giornalista, viene inviato a Venezia per un reportage sull'attentato suicida di un diplomatico americano durante una conferenza di pace. A Venezia Fenner scopre che dietro l'attentato vi è un complotto in cui è coinvolta anche la sua ex moglie Sandra Fane, una sospetta spia.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, basato su una sceneggiatura di E. Jack Neuman e un soggetto di Helen MacInnes (l'autrice del romanzo), fu prodotto dallo stesso Neuman e da Jerry Thorpe[1] per la Metro-Goldwyn-Mayer tramite la Jerry Thorpe Productions[2] e girato a Venezia.[3][4]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo The Venetian Affair negli Stati Uniti dal 18 gennaio 1967[5] (première a New York[4]) al cinema dalla Metro-Goldwyn-Mayer.[2]

Altre distribuzioni:[5]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Fantafilm il film è caratterizzato da un soggetto che "appare un po' anacronistico nella seriosa impostazione fantapolitica e certamente poco coinvolgente dal lato spettacolare". Risulterebbe positiva l'interpretazione di Robert Vaughn.[6] Secondo Leonard Maltin il film è abbastanza simile alla serie televisiva L'uomo dell'U.N.C.L.E. ma stenterebbe "ad assumere una forma ben definita" e risulterebbe non coinvolgente come dovrebbe.[7]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: "Vaughn! Venice! Vooom!".[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 31 maggio 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 31 maggio 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 31 maggio 2013.
  4. ^ a b (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 31 maggio 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 31 maggio 2013.
  6. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 31 maggio 2013.
  7. ^ Leonard Maltin, Guida ai film 2009[collegamento interrotto], Dalai editore, 2008, p. 1855, ISBN 8860181631. URL consultato il 31 maggio 2013.
  8. ^ (EN) IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 31 maggio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema