Edward Asner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ed Asner nel maggio del 2012

Edward Asner, conosciuto anche come Ed Asner (Kansas City, 15 novembre 1929), è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È conosciuto in Italia soprattutto per il ruolo di Lou Grant nella sitcom televisiva Mary Tyler Moore (1970-77), continuato in seguito in una serie autonoma, Lou Grant, ruolo per cui ha fatto incetta di Golden Globe e Emmy Awards negli anni settanta.

Ed Asner nella serie televisiva Lou Grant (1977)

Edward Asner ha recitato anche nel ruolo dello schiavista capitano Davies, della mini-serie Radici e ha svolto attività di doppiatore, dando la sua voce a J. Jonah Jameson nella serie televisiva animata del 1990 Spider-Man, Hudson in Gargoyles, Jabba the Hutt nella versione radio di Star Wars, Vrook Lamar nel videogioco Star Wars: Knights of the Old Republic e nel seguito, Roland Daggett in Batman: The Animated Series, e Cosgrove in Freakazoid. Nel 1993 ha svolto il ruolo di narratore del documentario Legacy for Efrain. Nel 2002 è stato protagonista della miniserie Papa Giovanni, in cui ha interpretato papa Giovanni XXIII da anziano.

Politicamente orientato a sinistra, Asner ha avuto due mandati come presidente della "Screen Actors Guild", opponendosi alla condotta degli Stati Uniti in America Centrale[senza fonte]. È stato attivo in altre cause, come nel movimento di liberazione di Mumia Abu-Jamal, ed è un noto membro dei Socialisti Democratici Americani. Ha doppiato inoltre il malvagio Hoggish Greedly nella serie animata Captain Planet and the Planeteers Ed Wuncler in The Boondocks.

Nel 2009, Asner si è cimentato un'altra volta nel mondo del doppiaggio per il film Up, prestando la sua voce a Carl Fredricksen. Nella versione italiana del celebre lungometraggio d'animazione Pixar, la voce di Fredricksen è quella di Giancarlo Giannini, che ha pure doppiato Asner nel film del 2002, Papa Giovanni.

Asner ha sofferto di cancro alla prostata alcuni anni fa, trattato poi con successo e guarito: ha due figli, Matthew e Kate.

Riconoscimenti principali[modifica | modifica wikitesto]

Ed Asner ha vinto:

Ai Golden Globe ha ricevuto 11 nomination ininterrotte, tra il 1972 e l'1982;

Agli Emmy Awards ha ricevuto 16 nomination, tra il 1971 e il 2007;

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film Edward Asner è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN54355695 · LCCN: (ENn81027790 · ISNI: (EN0000 0000 8133 3616 · GND: (DE1028357524 · BNF: (FRcb14151073c (data)