Su Yung

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Su Yung
Ring name Sonia
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Seattle
30 giugno 1989
Altezza 170 cm
Peso 52 kg
Allenatore Bill Dundee
Jerry Lawler
FCW Staff
Debutto 2010
Federazione circuito indipendente
Progetto Wrestling

Su Yung (Seattle, 30 giugno 1989) è una wrestler statunitense di origini asiatiche.

Combatteva nella World Wrestling Entertainment, nel settore di sviluppo, Florida Championship Wrestling come Sonia. Attualmente milita nel circuito indipendente con il suo vero nome.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La Yung fa il suo debutto nel mondo del Wrestling nella Showtime Allstar Wrestling, sfidando Tracy Taylor per il SAW Women's Championship, ma non riuscendo a conquistare l'alloro. Ad un evento della Main Event Championship Wrestling, riesce a vincere il rematch con la Taylor. L'incontro non era però valido per il titolo. Poco dopo, viene chiamata dalla WWE, con la quale sigla un contratto di sviluppo.

WWE[modifica | modifica wikitesto]

Florida Championship Wrestling (2010 - 2011)[modifica | modifica wikitesto]

Su Yung firma un contratto di sviluppo con la WWE e viene mandata in Florida Championship Wrestling per allenarsi dove assume il nome di Sonia. Fa il suo debutto il 2 dicembre 2010, perdendo un match contro AJ. Nei tapings del 17 dicembre, caratterizzati dalla presenza anche di personaggi del main roster della WWE, Sonia vince un mixed-tag team match insieme a Jerry Lawler contro Trent Baretta e Rosa Mendes. Il 20 gennaio 2011, partecipa ad una divas battle royal che viene poi vinta da Kaitlyn. La settimana dopo, vince un 6-diva tag team match insieme a Kaitlyn e Aksana contro Rosa Mendes, Maxine e AJ. Nei tapings FCW del 14 aprile, lei e Maxine vengono sconfitte da AJ & Naomi. Il 9 giugno, Sonia e Audrey Marie perdono un match di coppia contro AJ e Aksana. Nei tapings del 30 giugno, Sonia perde un 6-diva tag team match insieme a Audrey Marie e Raquel Diaz contro AJ, Kaitlyn e Caylee Turner. All'FCW Gainesville Show dell'8 luglio, Sonia partecipa ad un triple treath match ma perde in favore di Aksana. La contesa comprendeva anche Naomi. Il 16 luglio, all'FCW Summer SlamaRama, Sonia riesce a vincere una battle royal che comprendeva tutte le dive della FCW.

Il 9 agosto 2011, Sonia viene licenziata dalla WWE.

Circuiti Indipendenti (2011 - Presente)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il licenziamento della WWE, ritorna nel circuito indipendente, prendendo parte ad un evento della Anarchy Championship Wrestling; partecipa al Fatal 4-Way a eliminazione valido per l'ACW American Joshi Championship, ma la campionessa Athena mantiene il titolo. Il 7 gennaio, debutta per la Tulilap Championship Wrestling, battendo MJ Aurora, ma la settimana seguente, viene sconfitta da Malia Hosaka. Il 1º maggio, alla Florida Underground Wrestling, perde contro Jessie Belle Smothers, ma nella rivincita della settimana seguente, con arbitro speciale Mercedes Justin, è la Yung a spuntarla. Ritornata nella Anarchy Wrestling, sconfigge insieme a Matthew Palmer, Athena e Davey Vega, ma perde il match per il Joshi Title contro Angel Blue. Il 24 giugno, alla Queen of Queens Tournament, perde al primo round contro Athena. Il 14 luglio, lotta per l'NWA Battling Bombshells Championship in un Triple Treath Match che viene vinto da La Rosa Negra. Successivamente, debutta per la SHINE, perdendo il match di coppia di debutto insieme a Tracy Taylor contro Allysin Kay e Taylor Made. Al suo primo incontro singolo, però, riesce a battere Kimberly.

Finisher e Trademarks Moves[modifica | modifica wikitesto]

  • Monkey Flip
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie