Strona (affluente del Toce)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strona
Strona presso loreglia.jpg
Il torrente presso Loreglia
StatoItalia Italia
RegioniPiemonte Piemonte
Lunghezza28,442 km[1]
Portata media12,5 m³/s[2]
Bacino idrografico234,6 km²[2]
Altitudine sorgente2 100 m s.l.m.
NasceLaghetto del Monte Capezzone[3]
AffluentiNigoglia
SfociaToce presso Gravellona Toce
45°56′04.83″N 8°26′36.39″E / 45.934674°N 8.443441°E45.934674; 8.443441Coordinate: 45°56′04.83″N 8°26′36.39″E / 45.934674°N 8.443441°E45.934674; 8.443441
Mappa del fiume

La Strona (o Strona di Omegna, Stron-a d'Omegna in piemontese) è un grosso torrente della provincia del Verbano-Cusio-Ossola, principale affluente del fiume Toce.

Idronimo[modifica | modifica wikitesto]

Il nome del torrente deriverebbe da storn o strom, radici celtiche che stanno a indicare acqua corrente o fiume.[4]

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Nasce dal laghetto situato a 2.100 m s.l.m. ai piedi del Monte Capezzone e percorre l'omonima valle toccando i comuni di Valstrona, Massiola, Quarna Sopra, Loreglia, Germagno.

La zona seguente comprende Omegna (dove la Strona riceve da destra la Nigoglia, emissario del Lago d'Orta), Casale Corte Cerro e Gravellona Toce (dove il torrente confluisce nel Toce) e prende il nome di Corcera[5].

Prima della piena del 1784, lo Strona si gettava direttamente nel Lago Maggiore presso Feriolo, poi il vecchio tratto prese il nome di Stronetta.[6].

Affluenti[modifica | modifica wikitesto]

In sinistra idrografica[modifica | modifica wikitesto]

  • Rio Grosa: nasce sul versante meridionale della Cima Scaravini e, passato tra Inuggio e Massiola, si getta nello Strona presso la Piana di Fornero a circa 560 metri di quota.
  • Rio Bagnone: nasce tra il Monte Massone e l'Eyehorn e percorre il vallone che separa i centri abitati di Chesio e Loreglia. Si getta nello Strona a circa 460 metri di quota.

In destra idrografica[modifica | modifica wikitesto]

Nella letteratura[modifica | modifica wikitesto]

Nel libro I draghi locopei di Ersilia Zamponi della Strona si parla in questi termini:

Il torrente Strona quand’è in buzza non perdona [7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito dell'Autorità di bacino del fiume Po Archiviato il 14 maggio 2009 in Internet Archive. (consultato nel luglio 2013)
  2. ^ a b AA.VV., Elaborato I.c/7 (PDF), in Piano di Tutela delle Acque - Revisione del 1º luglio 2004; Caratterizzazione bacini idrografici, Regione Piemonte, 1º luglio 2004. URL consultato il 20 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).
  3. ^ Omegna - Varallo - Lago d'Orta, carta Kompass in scala 1:50.000 n.97
  4. ^ Comuni della Provincia di Biella, pag. 140; AA.VV, Nerosubianco edizioni, Cuneo 2005
  5. ^ Antonio Biganzoli, Valle Strona arcaica – territorio storia e preistoria nelle incisioni rupestri, Museo del paesaggio, 2005.
  6. ^ Vicende remote e recenti della conca verbanese, Luigi Barbanti; CNR - Istituto Italiano di Idrobiologia; Verbania-Pallanza, 1996
  7. ^ Ersilia Zamponi, A Omegna, in I draghi locopei: imparare l'italiano con i giochi di parole, Einaudi, 2007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte