Stonebridge Park

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Underground.svg Stonebridge Park
Stonebridge Park station, London Transport - geograph.org.uk - 879904.jpg
Stazione della metropolitana di Londra
Gestore TFL
Inaugurazione 1912
Stato in uso
Linea Bakerloo line
Localizzazione Stonebridge, Brent
Tipologia Stazione di superficie
Mappa di localizzazione: Londra
Stonebridge Park
Stonebridge Park
Metropolitane del mondo

Coordinate: 51°32′38.76″N 0°16′31.44″W / 51.5441°N 0.2754°W51.5441; -0.2754

Stonebridge Park è una stazione sita tra Tokyngton e Stonebridge, nel Borough di Brent. Serve il London Overground (Watford DC Line) e la Metropolitana di Londra (Bakerloo line), che utilizzano le stesse piattaforme. Si trova in Argenta Way, e prende il nome dal vicino incrocio di North Circular Road (A406) con Harrow Road (A404). Non va confusa con la vicina stazione di Harlesden (Midland) sulla Dudding Hill Line chiusa nel 1902.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La linea che serviva la stazione, gestita dalla London and North Western Railway, era la "Nuova Linea" inaugurata il 15 giugno 1912. Chiuse il 9 gennaio 1917 e riaprì come Bakerloo line il 1º agosto 1917.[1] Una delle stazioni di manutenzione delle carrozze di questa rete si trovava sul sito dell'attuale deposito della metropolitana di Londra a nord ovest della stazione. Il capannone delle carrozze, ormai senza collegamento diretto con la linea DC, tra la stazione di Stonebridge Park e Stonebridge Park LU, fu originariamente costruito per ospitare le carrozze della LNWR utilizzando la linea DC.

Le attuali piattaforme della stazione e gli edifici associati sono stati costruiti dalla London, Midland and Scottish Railway dopo la distruzione delle strutture originali sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale, con la sola eccezione della biglietteria a livello del suolo. Lo stile delle piattaforme ricostruite è differente rispetto a quello delle stazioni della linea DC originale (ma non lo stesso della stazione di South Kenton, del 1938, sulla stessa linea), utilizzando calcestruzzo e acciaio anziché mattoni e legno, con pensiline in vetro. Gli edifici degli anni 1940 hanno anch'essi subito due grandi incendi che hanno portato alla ricostruzione delle strutture fino piattaforma laterale e successivamente alla demolizione parziale dell'immobile. Successive ristrutturazioni e miglioramenti delle strutture della piattaforma hanno mantenuto l'aspetto di base del 1940.

Alcune strutture dei binari sul lato sud-est della North Circular Road, che erano visibili almeno fino agli anni 1980, davano un'idea dell'esistenza di piattaforme su un sito separato lungo la linea verso Euston; tuttavia, le mappe degli anni 1920 mostrano che sulla stessa posizione coesistono strutture originarie e del dopoguerra. Queste strutture sembrano essere resti di piattaforme temporanee del periodo di guerra o della fase di ricostruzione, piuttosto che di una stazione separata precedente come a volte suggerito.

Dal 24 settembre 1982 al 4 giugno 1984 fu il capolinea nord della Bakerloo line.

Interconnessioni[modifica | modifica wikitesto]

All'esterno della stazione esistono coincidenze con i bus 18, 112, 440, 611 e con la linea notturna N18.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chronology of London Railways by H.V.Borley

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]