Stephen Gionta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stephen Gionta
Stephen Gionta - New Jersey Devils.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 170 cm
Peso 84 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Ala sinistra, centro
Tiro Destro
Squadra Bridgeport S. Tigers
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
2000-2002 USA Hockey NTDP 42 3 7 10
2002-2006 Boston College Eagles 151 33 57 90
Squadre di club0
2006 Albany River Rats 3 5 1 6
2006-2010 Lowell Devils 255 40 50 90
2010-2016 New Jersey Devils 294 18 39 57
2010-2013 Albany Devils 121 18 33 51
2016 Bridgeport S. Tigers 7 1 2 3
2016- NY Islanders 26 1 5 6
2017- Bridgeport S. Tigers 15 1 2 3
Nazionale
2001 Stati Uniti Stati Uniti U-18 6 2 0 2
2013 Stati Uniti Stati Uniti 10 3 0 3
Palmarès
Campionato mondiale 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 gennaio 2018

Stephen Michael Gionta (Rochester, 9 ottobre 1983) è un hockeista su ghiaccio statunitense.

È il fratello di Brian Gionta.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Non è mai stato selezionato al Draft NHL, ma dopo essersi laureato al Boston College fu messo sotto contratto dagli Albany River Rats, squadra dell'AHL affiliata ai New Jersey Devils. Debuttò con i Rats il 13 aprile 2006 in una gara contro gli Springfield Falcons, vinta per 5-3, in cui realizzò una tripletta e mise a segno un assist. In seguito, rimase nel giro dei Devils giocando per i Lowell Devils e, dopo il loro trasferimento, per gli Albany Devils. Il 4 dicembre 2010 ricevette una convocazione dalla prima squadra, ed il giorno dopo debuttò in NHL in una gara persa per 3-0 in casa con i New York Rangers.

Il 7 aprile 2012 scese in campo nell'ultima gara della regular season 2011-2012 e realizzò il suo primo gol in NHL, con cui permise ai Devils di superare per 3-2 gli Ottawa Senators. Nei playoff fu usato con maggiore regolarità, ed il 17 aprile mise a segno la sua prima rete nei medesimi, in una sconfitta per 4-3 con i Florida Panthers. Il 23 maggio, nella partita vinta per 5-3 contro i New York Rangers, gara-5 della finale di Conference, realizzò un gol ed un assist, completando la sua prima gara a più punti nel post-season. I Devils arrivarono fino in finale di playoff, ma furono sconfitti dai Los Angeles Kings.

A causa del lock out, iniziò la stagione 2012-2013 con gli Albany Devils. Il campionato riaprì in gennaio, e fu utilizzato con regolarità, giocando tutte le 48 partite della stagione ridotta, ma nonostante un apporto di 4 reti e 10 assist, i Devils non raggiunsero i playoff.

Rimase ai Devils fino all'estate del 2016, quando non rinnovò il contratto; rimase senza squadra fino al successivo mese di ottobre, quando fu messo sotto contratto dai Bridgeport Sound Tigers;[1] due mesi dopo passò ai New York Islanders con cui concluse la stagione. Il contratto coi newyorkesi venne rinnovato per un anno, ma il giocatore venne girato nuovamente ai Sound Tigers.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 Gionta fu convocato dalla nazionale statunitense per prendere parte ai mondiali Under-18, in cui la sua squadra fu eliminata nei quarti di finale dalla Repubblica Ceca per 5-4 in overtime ed ottenne il sesto posto; Gionta scese in campo 6 volte, realizzando 2 gol.

Nel 2013, non prendendo parte ai playoff, fu convocato al mondiale 2013 dalla nazionale maggiore. Esordì nella prima gara, giocata il 4 maggio e vinta per 5-3 con l'Austria. Quattro giorni dopo segnò la sua prima rete nella competizione nella partita vinta per 4-1 con la Finlandia, per poi andare in gol contro Francia e Germania. Terminò la rassegna con 10 presenze e 3 reti; gli USA furono eliminati in semifinale dalla Svizzera, ma vinsero la finale per il terzo posto contro la Finlandia.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sound Tigers Sign Longtime Devil Stephen Gionta, su soundtigers.com, 12 ottobre 2016. URL consultato il 30 gennaio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]