Stefania Bertola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stefania Bertola (Torino, 27 dicembre 1952) è una scrittrice, traduttrice, sceneggiatrice e autrice radiofonica italiana.

Ha pubblicato diversi romanzi che coniugano sentimento, umorismo e senso del surreale con risultati che possono ricordare la letteratura anglosassone chick lit per quanto riguarda il tono leggero e divertente, anche se ambientazioni e temi si discostano decisamente dai canoni di quel genere.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Luna di Luxor, Longanesi, 1989 - Salani, 2013
  • Se mi lasci fa male, Sperling & Kupfer, 1997 (riedito nel 2007 da Salani e nel 2009 da TEA)
  • Ne parliamo a cena, Salani, 1999
  • A neve ferma, Salani, 2002 - Salani, 2006
  • Aspirapolvere di stelle, Salani, 2002
  • Biscotti e sospetti, Salani, 2004
  • La soavissima discordia dell'amore, Salani, 2009
  • Il primo miracolo di George Harrison, Einaudi, 2010
  • Romanzo rosa, Einaudi, 2012
  • Ragazze mancine, Einaudi, 2013
  • Il giardino di guerriglia, Monadori 2014 (Ebook)
  • Solo Flora, Feltrinelli, 2016
  • Ragione & sentimento, Einaudi 2017

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN79192282 · LCCN: (ENn2004040068 · SBN: IT\ICCU\CFIV\010297 · ISNI: (EN0000 0001 0718 8876 · GND: (DE124072925 · BNF: (FRcb145765225 (data) · NLA: (EN53906749