Paul Beatty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paul Beatty

Paul Beatty (Los Angeles, 1962) è uno scrittore statunitense.

Nel 2016, ha vinto il National Book Critics Circle Award[1][2] e il Man Booker Prize[3][4] per il suo romanzo Lo schiavista (The Sellout): per la prima volta nella storia uno scrittore statunitense è stato premiato col Man Booker Prize.[5]

Infanzia e istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Los Angeles nel 1962, Paul Beatty ha ottenuto un Master of Fine Arts in scrittura creativa presso il Brooklyn College e un Master of Arts in psicologia presso l'Università di Boston. Nel 1980 si è diplomato presso la El Camino Real High School a Woodland Hills, California.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Poesia[modifica | modifica wikitesto]

  • Big Bank Take Little Bank, 1991
  • Joker, Joker, Deuce, 1994

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "National Book Critics Circle Announces Award Winners for Publishing Year 2015", March 17, 2016. Retrieved 2016-11-04.
  2. ^ Sandhu, Sukhdev, "Paul Beatty: ‘Slam poetry, TED talks: they’re for short attention spans’", The Guardian, June 24, 2016.
  3. ^ "Sellout Wins 2016 Man Booker Prize". The Man Booker Prize.
  4. ^ Alter, Alexandra, "Paul Beatty Wins Man Booker Prize With ‘The Sellout’", The New York Times, October 25, 2016. Retrieved 2016-10-25.
  5. ^ Masters, Tim, "Man Booker Prize: Paul Beatty becomes first US winner for The Sellout", BBC News, October 26, 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN93986181 · LCCN: (ENn91086439 · ISNI: (EN0000 0000 8401 4450 · GND: (DE120859386 · BNF: (FRcb12327915k (data) · NLA: (EN35979418