Sophie Lowe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sophie Lowe ai Logie Awards 2016

Sophie Lowe (Sheffield, 5 giugno 1990[1]) è un'attrice inglese, conosciuta soprattutto per il ruolo di Alice nella serie televisiva americana C'era una volta nel Paese delle Meraviglie.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il suo primo ruolo da attrice è stato nel cortometraggio Kindle, nel 2007. Ha poi recitato in altri cortometraggi e in alcune pubblicità. Sophie si è poi diplomata al McDonald College nel 2008.
L'anno successivo ha ottenuto il suo primo ruolo importante nel film Beautiful Kate[2], nel ruolo della protagonista Kate, per il quale ha ottenuto una nomination come Miglior Attrice Protagonista agli AACTA Awards.
Tra gli altri ruoli importanti, va ricordato quello di Natalie, nel film Blame[3][4], il quale ha ricevuto l'approvazione da parte del Festival di Cannes, dal Melbourne International Film Festival, dal 47° Chicago International Film Festival[5], dal 36° Toronto International Film Festival[6] e dal International Film Festival of Independent Cinema di Buenos Aires.
Nel 2013 ha poi scritto, diretto e recitato nel cortometraggio A Man Walks into a Bar..., con il suo ex-compagno di college Rhys Wakefield, che è arrivato in finale al Tropfest (Festival dei Cortometraggi) di Sydney.
Nell'ottobre 2013, interpreta Alice, la protagonista della serie tv della ABC, C'era una volta nel Paese delle Meraviglie[7].

Nel 2015, interpreta Lena Winship, nella serie televisiva The Returned, prodotta da A&E Network.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Sheffield, nello Yorkshire, Sophie si è trasferita in Australia con la famiglia all'età di dieci anni. Durante la sua adolescenza si è iscritta all'agenzia per modelle "Chadwick Models", che ha presto abbandonato. Ha poi frequentato il McDonald College of Performing Arts a Sydney, dove ha iniziato a recitare.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Kindle, regia di Erin White (2007)
  • He. She. It., regia di John Alsop (2008)
  • The Mirage, regia di Leonie Savvides (2008)
  • Kiss, regia di Alex Murawski (2011)
  • Moth, regia di Meryl Tankard (2011)
  • A Man Walks Into A Bar..., regia di Sophie Lowe e Rhys Wakefield (2013)

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Age website
  2. ^ (EN) Blame it on raw talent, in The Age, 19 giugno 2011. URL consultato il 12 novembre 2013.
  3. ^ (EN) Blame, SBS. URL consultato il 12 novembre 2013.
  4. ^ (EN) Blame, in IMDb, Amazon.com. URL consultato il 12 novembre 2013.
  5. ^ (EN) Perth film Blame premieres following strong international and national response, Ausfilm, 8 giugno 2011. URL consultato il 12 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2011).
  6. ^ (EN) Brooke Bannister, Perth Hills is the setting for new Australian film 'Blame', in 720 ABC Perth, ABC Local Radio, 9 giugno 2011. URL consultato il 12 novembre 2013.
  7. ^ (EN) Ross Dalton, 'Once Upon a Time in Wonderland' trailer | Inside TV | EW.com, Insidetv.ew.com, 14 maggio 2013. URL consultato il 12 novembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN171123174 · GND (DE1012192628 · BNE (ESXX5477048 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-171123174