Sons of Thunder (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sons of Thunder
Sons of thunder.PNG
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1999
Formato serie TV
Genere poliziesco
Stagioni 1
Episodi 6
Durata 45 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Rapporto
Colore colore
Audio mono
Crediti
Ideatore Chuck Norris, Aaron Norris
Soggetto Chuck Norris
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Montaggio David Latham
Produttore Aaron Norris, Chuck Norris
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 6 marzo 1999
Al 17 aprile 1999
Rete televisiva CBS
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 2000
Al 2000
Rete televisiva Italia 1
Opere audiovisive correlate
Originaria Walker Texas Ranger

Sons of Thunder è una serie televisiva statunitense trasmessa per la prima volta nel corso di un'unica stagione nel 1999, creata da Chuck Norris.

È uno spin-off di Walker Texas Ranger. In Italia la serie è stata trasmessa come appendice agli ultimi episodi della settima stagione di Walker Texas Ranger. La serie vede come protagonisti assoluti due personaggi della serie originale, Trent Malloy e il detective Carlos Sandoval, interpretati da James Wlcek e Marco Sanchez.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

C'è un misterioso serial killer che entra nelle case di donne, le violenta e le uccide. I giornalisti chiedono informazioni al poliziotto Carlos Sandoval, e lui risponde che gli stanno dando troppa attenzione, e lo giudica come un perdente. A questo punto il killer per vendicarsi uccide una collega di Carlos e riesce a scappare. Dato che Carlos avrebbe dovuto sparare al killer invece di ascoltare i suoi ordini (cioè di mettere a terra la pistola oppure avrebbe ucciso la sua collega), Carlos viene allontanato dal caso. Tuttavia, insieme al suo amico Trent Malloy, svolge indagini e pian piano si avvicina al killer. Si scoprirà poi che l'assassino è un poliziotto. Infine il killer prenderà in ostaggio un'altra collega di Carlos. Minacciando Carlos di uccidere la collega, lo invita a venire nel posto nominato dal killer. Pochi secondi prima che sparasse alla ragazza, il killer viene ferito alla mano da Trent Malloy. Carlos e il killer iniziano una lotta, che poi vedrà vincitore Carlos. Nonostante sia fiero di aver consegnato l'assassino alla giustizia, Carlos decide comunque di lasciare la polizia per la morte della sua collega. Insieme a Trent forma un'agenzia di investigazione chiamata Thunder Investigation tramite la quale, con nuovi amici, aiutano persone a risolvere i loro problemi.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Trent Malloy, interpretato da James Wlcek. È un giovane ex sergente che ha lasciato l'esercito alla morte del padre, il reverendo Thunder. Da allora ha aperto una palestra di arti marziali; in questa serie trasforma il suo secondo lavoro, l'investigatore privato, in una professione. Trent rifiuta l'uso delle armi poiché da ragazzino ha accidentalmente ucciso un suo amico con una pistola.
  • Carlos Sandoval, interpretato da Marco Sanchez. Amico di Trent sin da bambino, è un detective della polizia. Dopo aver aiutato Trent in varie occasioni, diviene qui suo collega.
  • Kimberly Sutter, interpretata da Dawn Maxey. È la segretaria di Trent e Carlos, che aiuta talvolta pure nelle indagini.
  • Marion "Butch" McMann, interpretato da Alan Autry. Amico dei due protagonisti, affitta loro il locale in cui lavorano e talvolta collabora nelle indagini. Ha un passato da pugile ma ora è gestore di un bar.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie, ideata da Chuck Norris e Aaron Norris, fu prodotta da Garry A. Brown.[1] Le musiche furono composte da Kevin Kiner.[2]

Registi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i registi sono accreditati:[2]

Sceneggiatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[2]

  • Bob Gookin in 2 episodi (1999)
  • Aaron Norris
  • Chuck Norris

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 6 marzo 1999 al 17 aprile 1999[3][4] sulla rete televisiva CBS.[1] La serie chiuse anticipatamente per i bassi ascolti. Le puntate previste erano otto.[senza fonte]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[5]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 6 1999

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Sons of Thunder - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, imdb.it. URL consultato il 6 maggio 2012.
  2. ^ a b c Sons of Thunder - IMDb - Cast e crediti completi, imdb.it. URL consultato il 6 maggio 2012.
  3. ^ Sons of Thunder - IMDb - Elenco degli episodi, imdb.it. URL consultato il 6 maggio 2012.
  4. ^ Sons of Thunder - tv.com - Elenco degli episodi, tv.com. URL consultato il 6 maggio 2012.
  5. ^ Sons of Thunder - IMDb - Date di uscita, imdb.it. URL consultato il 6 maggio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia:
0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione