The Cutter - Il trafficante di diamanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Cutter
The cutter il trafficante di diamanti.PNG
Screenshot dal trailer originale del film
Titolo originale The Cutter
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2005
Durata 106 min[1]
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85:1
Genere azione, thriller
Regia William Tannen
Soggetto Bruce Haskett
Sceneggiatura Bruce Haskett
Produttore Danny Lerner, Juan A. Mas, Pinchas Perry, Les Weldon
Produttore esecutivo Aaron Norris, Chuck Norris, Boaz Davidson, Danny Dimbort, Avi Lerner, Trevor Short
Casa di produzione Nu Image, Millennium Films
Distribuzione (Italia) 01 Distribution
Fotografia Peter Moss
Montaggio Jason A. Payne
Musiche Elia Cmiral
Scenografia Vincent DeFelice
Costumi Lexi Nikitas
Trucco Trista Jordan, Myke Michaels, Andrea Whitten
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Cutter - Il trafficante di diamanti (The Cutter) è un film del 2005 diretto da William Tannen, con Chuck Norris, Joanna Pacula, Daniel Bernhardt e Bernie Kopell.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il trafficante e criminale russo Dirk Cross si reca in Egitto dove tre archeologi hanno rinvenuto un antico manufatto egizio di grande valore, il pettorale di Aronne. Su ordine del nazista ex-colonnello Speerman, Dirk uccide i tre e ruba il pettorale, assieme ai due diamanti di ugual valore allegati ad esso. Tornato in America il criminale su ordine di Speerman rapisce il professor Isaac Theller, abilissimo tagliatore di diamanti, superstite dell'Olocausto dove la sua famiglia fu uccisa per ordine dell'ex colonnello, per obbligarlo a tagliare i diamanti. Il giorno seguente Liz Theller, nipote di Isaac, viene rapita dagli uomini di Dirk che vogliono prenderle anche lei in ostaggio ma viene salvata dall'ex poliziotto John Sheperd. Liz e Sheperd, diventato ora investigatore privato, iniziano così ad indagare sulla scomparsa di Isaac arrivando a scoprire cosa stiano tramando Speerman e Dirk. Questi vogliono che il professore tagli i diamanti seguendo una tecnica chiamata la modifica Tolkovsky da lui stesso scoperta, per poi rivenderli insieme al pettorale. Alla fine i due riescono a trovare Dirk all'albergo dove soggiorna sotto falso nome. Sheperd segue il criminale fino a raggiungerlo su un tram, dove i due ingaggiano un feroce combattimento al termine del quale John viene messo al tappeto da Dirk che riesce a scappare. Liz invece segue la macchina di Speerman e trova il luogo dove è tenuto prigioniero suo zio, ma viene rapita anche lei da Dirk. Isaac in un momento di rabbia dopo aver rivisto Speerman, lo uccide con una coltellata. Sheperd, ripresosi, trova anche lui il posto dove sono rinchiusi Isaac e Liz. Tra lui e Dirk si scatena un nuovo scontro nel quale stavolta John riesce ad avere la meglio. Liberati i due ostaggi dalla bomba che il criminale aveva innescato, tutti e tre riescono a salvarsi prima che l'ordigno esploda uccidendo il trafficante.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio 2004 viene annunciato che Chuck Norris e Daniel Bernhardt sarebbero stati i protagonisti della pellicola[4].

Il 14 marzo 2004, entra nel cast anche Joanna Pacula anch'essa nel ruolo di protagonista[5]

Il ruolo di Speerman venne inizialmente affidato a Robert De Niro ma l'attore rifiutò, così andò a Curt Lowens[6].

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film si svolgono alla Università Gonzaga di Spokane (Washington) e nel resto della città[7]. Iniziano il 24 ottobre 2004 e terminano il 16 marzo 2005[8], in parallelo con quelle di Walker, Texas Ranger: Processo infuocato.

Budget[modifica | modifica wikitesto]

Il budget del film è di circa 6 milioni di dollari[9] Il film è prodotto da Nu Image.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato destinato al circuito Home Video. È uscito in USA il 23 novembre 2005[10].

Il 14 marzo 2006 è stato rilasciato in numerosi paesi tra cui USA, Romania, Francia, Italia, Germania, Giappone[11].

Viene trasmesso per la prima volta su Rai 2 nel maggio 2008, dove ha ottenuto un ascolto di 5.208.000 telespettatori pari al 23,76% di share.

Divieti[modifica | modifica wikitesto]

In America il film viene vietato ai minori di 14 anni non accompagnati per la presenza di forte violenza, immagini cruente e scene di nudo[12]. In Italia invece è stato vietato ai minori di 13 anni.

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Con un costo stimato di circa 6 milioni di dollari, il film ha raggiunto un ottimo successo posizionandosi al 2º posto nella vendita dei DVD nella sua prima settimana di rilascio. Al dicembre 2007 il film ha superato le 50 milioni di dollari di vendite[13].

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha ottenuto recensioni contrastanti da parte della critica. Uscito in USA nel marzo 2006, Scott Weinberg sul suo "DVD Talk" ha etichettato il film come "la personificazione di tutte le cose cinematograficamente superficiali"[14] definendolo solo "un episodio di Walker Texas Ranger prolungato". Sempre su DVD Talk, ancora più pesante è David Johnson che ha detto "The Cutter nel complesso è un film mediocre, ma offre quelle scene tipiche dei film d'azione, che piacciono al pubblico, pur rimanendo un film d'azione zoppo e da addomesticare"[15]. Su Internet Movie Database il film ha un giudizio positivo di 5,1 su 10.

Più positivi sono stati i giudizi del Daily Mail e del New York Times: il primo lo ritiene "un film che riesce a mettere a condensare bene la sua funzione di pellicola d'azione, pur essendo un film troppo frettoloso nel susseguirsi delle scene", mentre il secondo giudica la pellicola nel complesso come "un godibile lungometraggio sullo stile di Walker Texas Ranger" aggiungendo però che la prestazione di Norris "appare sciupata e parecchio indolenzita, forse anche dall'età, ma di sicuro anche per il protrarsi delle numerose pellicole da lui recitate negli anni '80 col cui confronto però non regge alcun paragone"[16]. La critica ha apprezzato anche il combattimento tra Norris e Bernhardt sul tram.

Sviluppi futuri[modifica | modifica wikitesto]

In un'intervista del 14 giugno 2005 sul Time, Chuck Norris ha rivelato che il film sarebbe stato il primo di una trilogia avente come protagonista il poliziotto John Sheperd. Secondo Norris il sequel della pellicola dovrebbe coinvolgere lui stesso alla regia, affiancato sempre dal fratello Aaron nella produzione. La Millennium Films considerò a lungo l'idea di girare tale sequel, sempre destinato al mercato Home Video, ma nel 2010 il produttore Avi Lerner ha ufficializzato la cancellazione dell'idea[17].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Cutter - full movie
  2. ^ a b http://www.dailymotion.com/video/x1qv59e_il-trafficante-di-diamantix5_shortfilms?from_related=related.page.int.gravity-only.84c62abf22e5c78589412644c4bb7733141227766
  3. ^ a b c http://www.dailymotion.com/video/x1qv4l6_il-trafficante-di-diamanti-1x4_shortfilms?from_related=related.page.int.gravity-only.1addfd3232ce998025b90cd61cc031ff141227871
  4. ^ The Cutter: Chuck Norris e Daniel Bernhardt per la prima volta insieme
  5. ^ Joanna Pacula entra nel cast di The Cutter
  6. ^ BAFTA Film Awards: 1990, Bafta.org, 11 febbraio 2014. URL consultato il 15 agosto 2014.
  7. ^ Riprese del film The Cutter
  8. ^ Al via le riprese di The Cutter
  9. ^ The Cutter costa 6 milioni di dollari
  10. ^ Recensione The Cutter
  11. ^ The Cutter esce in tutto il mondo
  12. ^ Divieto americano
  13. ^ Jim Kershner, Chuck Norris, Spokane Ranger in The Spokesman-Review, 11 dicembre 2004. URL consultato il 26 aprile 2015.
  14. ^ Scott Weinberg, The Cutter su DVD Talk, 27 marzo 2006. URL consultato il 26 aprile 2015.
  15. ^ David Johnson, The Cutter su DVD Verdict, 31 marzo 2006. URL consultato il 26 aprile 2015.
  16. ^ Recensione Filmtv
  17. ^ Chuck Norris stars in The Cutter

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema