Solfuro di litio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Solfuro di litio
Solfuro di litio
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareLi2S
Massa molecolare (u)45.95
Aspettosolido bianco
Numero CAS12136-58-2
Numero EINECS235-228-1
PubChem10290727
SMILES
[Li+].[Li+].[S-2]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)1.66 g/mL at 25 °C(lit.)
Temperatura di fusione900-975 °C
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
tossicità acuta corrosivo
pericolo
Frasi H301 - 314 - EUH029
Consigli P280 - 301+310 - 305+351+338 - 310 [1]

Il solfuro di litio è un composto chimico inorganico che si presenta come una polvere bianca-gialla deliquescente.

Proprietà[modifica | modifica wikitesto]

Il solfuro di litio è un composto molto pericoloso soprattutto a causa della tendenza ad idrolizzare a contatto con l'acqua o con l'umidità dell'aria, rilasciando acido solfidrico gassoso estremamente tossico, dal caratteristico odore di uova marce.

Sintesi[modifica | modifica wikitesto]

Si può preparare facendo reagire direttamente litio e zolfo al riparo dall'ossigeno, che altrimenti prenderebbe il posto di quest'ultimo, formando ossido di litio.[2]

2Li + S → Li2S

Usi[modifica | modifica wikitesto]

È stato considerato un possibile uso del composto nelle batterie litio-zolfo.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 18.11.2014
  2. ^ Lo zolfo è dello stesso gruppo dell'ossigeno, ma è meno reattivo, quindi durante la reazione il gas non deve essere presente.
  3. ^ (EN) Battery claims greater capacity than lithium ion, Electronics Weekly. URL consultato il 18 gennaio 2011.