Sinton (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sinton
city
(EN) City of Sinton
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaSan Patricio
Territorio
Coordinate28°02′04.92″N 97°30′32.04″W / 28.0347°N 97.5089°W28.0347; -97.5089 (Sinton)Coordinate: 28°02′04.92″N 97°30′32.04″W / 28.0347°N 97.5089°W28.0347; -97.5089 (Sinton)
Altitudine15 m s.l.m.
Superficie7,31 km²
Abitanti5 665 (2010)
Densità774,97 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale78387
Prefisso361
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Sinton
Sinton
Sinton – Mappa

Sinton è un comune (city) degli Stati Uniti d'America e capoluogo della contea di San Patricio nello Stato del Texas. La popolazione era di 5.665 abitanti al censimento del 2010.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Sinton è situata a 28°02′05″N 97°30′32″W / 28.034722°N 97.508889°W28.034722; -97.508889 (28.034824, -97.508942)[1].

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 7,31 km², dei quali 7,29 km² di territorio e 0,03 km² di acque interne (0,35% del totale).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Poco dopo che la San Antonio and Aransas Pass Railway fu costruita attraverso la contea nel 1886, il colonnello George W. Fultonqv, fondatore della Coleman-Fulton Pasture Company, ricevette l'approvazione del consiglio di amministrazione di dare 640 acri per la città di Sinton sul riva sud del Chiltipin Creek. La città prese il nome da David Sinton, azionista di maggioranza della Coleman-Fulton. La compagnia costruì immediatamente le penne per il bestiame e un ufficio postale nella sezione fu concesso nel 1888, con Margaret Camp come direttrice postale. Nel 1892 l'ufficio postale era stato interrotto. L'atto costitutivo per la società municipale di Sinton fu concesso nel 1894 per 1.000 acri. Gli organizzatori si sono rivelati i principali cittadini della nuova città: George W. Fulton Jr, John J. Welder, David Odem, Darius Rachal, Sidney G. Borden, William J. Scofield, L. N. Scofield, S. W. McCall e S. D. Scudder. Un'elezione prese la sede della contea di Sinton il 23 giugno 1894, e il 28 giugno la corte dei commissari si riunì a Sinton. La St. Louis, Brownsville and Mexico Railway arrivò nel 1907. La crescita fu lenta, e la popolazione, riportata come 75 abitanti nel 1908, iniziò a crescere solo dopo che i treni con cercatori di casa iniziarono ad arrivare nella contea di San Patricio dal Midwest e dal nord e dal centro del Texas. Diversi terreni furono offerti in vendita agli agricoltori. Nel 1910 la città aveva un numero di imprese, una banca, un hotel e un giornale. Sinton si sviluppò come punto di spedizione per le verdure coltivate localmente dopo che J. W. Benson arrivò nella contea poco prima del 1908 e allestì baracche per l'imballaggio. I bovini continuarono ad essere spediti tramite la ferrovia in gran numero. Un incendio a quattro allarmi distrusse un blocco di edifici commerciali nel 1912. La città fu incorporata nel 1916 e W. E. Haisley fu eletto sindaco. Un boom edilizio trasformò la strada principale in moderni edifici di mattoni poco dopo la prima guerra mondiale. La scoperta del petrolio vicino a Sinton la domenica di Pasqua del 1935 dalla Plymouth Oil Company, cambiò il volto della città. La Plymouth stabilì la sua sede a Sinton e sponsorizzò una squadra di baseball, i Plymouth Oilers, che nel 1957 divenne la prima squadra del Texas a vincere la corona nazionale di baseball semi professionale. Alcuni pozzi perforati durante questo periodo erano ancora in produzione nel 1988. Dopo la seconda guerra mondiale la città crebbe; un certo numero di nuove imprese e diversi sviluppi residenziali furono costruiti. L'economia rimase legata alla terra. Capannoni per il confezionamento di ortaggi operavano a Sinton fino alla metà degli anni 1960, quando il sorgo, il cotone e, in misura minore, il mais, divennero le colture principali. Anche l'allevamento continuò ad essere importante nella parte settentrionale e occidentale della contea. Un sistema scolastico iniziò a Sinton nel 1893, quando la signorina Drew Moore presiedette alla scuola di una sola stanza. La città ora ha un sistema moderno che è stato gonfiato da una serie di consolidamenti scolastici nel decennio successivo alla seconda guerra mondiale. Dal 1970 Sinton era un centro per l'agricoltura, il petrolio e le industrie petrolchimiche. Negli anni 1980 la Rural Electrification Administration mantenne una sede regionale a Sinton e la città fu sede di un impianto di Dr Pepper. Un grande silo servì la città. La popolazione alla fine degli anni 1980 era stimata in 6.500 abitanti. Sinton è il sito annuale del San Patricio County Agricultural and Homemakers Show, l'October Old Fiddlers Parade e il Youth Rodeo della cntea. È anche nota per il suo Rob and Bessie Welder Wildlife Park, un'area ricreativa di 3.000 acri appartenente alla città. Nel 1990 la popolazione era di 5.549 abitanti. La popolazione era di 5.676 abitanti nel 2000[2].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[3] del 2010, la popolazione era di 5.665 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dall'87,13% di bianchi, il 2,42% di afroamericani, lo 0,48% di nativi americani, lo 0,48% di asiatici, lo 0% di oceanici, il 7,66% di altre razze, e l'1,84% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 71,63% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas