Simona dalla Chiesa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maria Simona dalla Chiesa Curti
Simona dalla Chiesa.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XI, XII
Gruppo
parlamentare
PDS
Circoscrizione Calabria (XII)
Collegio Catanzaro
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Democratico della Sinistra
Titolo di studio Laurea in Scienze Politiche
Professione Giornalista

Maria Simona dalla Chiesa, detta semplicemente Simona coniugata Curti (Firenze, 23 ottobre 1952), è una politica italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Firenze il 23 ottobre 1952, terza figlia del generale dei Carabinieri Carlo Alberto dalla Chiesa e della sua prima moglie Dora Fabbo; è quindi sorella della presentatrice televisiva Rita e del sociologo e politico Nando. A 25 anni perde la madre ed a 30 il padre, ucciso dalla mafia assieme alla sua seconda moglie.

Nel 1985 è eletta consigliere regionale per il PCI in Calabria, fino al 1990[1].

Alle Elezioni politiche italiane del 1992 viene eletta Deputato alla Camera in Calabria tra le file del PDS, riconfermata alle successive elezioni del 1994 sempre in Calabria[2], fino al 1996.

Dirigente del PD in provincia di Catanzaro,[3], nel 2009 è eletta nell'Assemblea nazionale del partito [4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]