Shane Heal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shane Heal
Shane Heal.jpg
Nazionalità Australia Australia
Altezza 183 cm
Peso 82 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex playmaker)
Ritirato 2009 - giocatore
Carriera
Squadre di club
1988Brisbane Bullets
1989-1991Geelong Supercats
1992-1995Brisbane Bullets
1996-1997Minnesota T'wolves 43
1997Sydney Kings
1998-2000Near East
2000-2002Sydney Kings
2002A. Costa Imola8
2003San Antonio Spurs 6
2003-2004Makedonikos
2006-2008South Dragons
2008-2009Gold Coast Blaze26
Nazionale
1992-2004Australia Australia
Carriera da allenatore
2006-2008South Dragons
2009-2011Australia Australia(vice)
2012-2014Sydney Kings
2014Wellington Saints
2015-2016SEQ Stars
Palmarès
Transparent.png FIBA Oceania Championship
Oro Australia 2003
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2016

Shane Douglas Heal (Melbourne, 6 novembre 1970) è un allenatore di pallacanestro ed ex cestista australiano.

È alto 182 centimetri e giocava nel ruolo di guardia/playmaker.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Esordì nella NBL australiana a 18 anni (nel 1988), venendo nominato miglior rookie della stagione. Da allora è sempre stato una delle principali stelle del panorama cestistico australiano: proseguì nella NBL fino al 1996, ottenendo in questo periodo 8 convocazioni consecutive per l'All-Star Game e primeggiando nelle classifiche di punti (20,8 di media in queste 9 stagioni) e assist (6,4). Nel 1997 coronò il suo sogno, venendo chiamato a giocare una stagione nella NBA, nei Minnesota Timberwolves. Nel 1998 fece ritorno alla NBL; giocò con i Sidney Kings, con i quali vinse il campionato nel 2003. Dopo essersi tolto quest'ultima soddisfazione, Heal ha poi fatto ritorno alla NBA, ingaggiato nel 2004 dai San Antonio Spurs. Successivamente si è momentaneamente ritirato, ma ha fatto rientro nella NBL per giocare la stagione 2006-07 con i South Dragons.

Nella NBL ha totalizzato una media di 21,1 punti, 2,9 rimbalzi e 6,4 assist in 364 partite. La sua brillante carriera nel campionato australiano vanta inoltre alcuni picchi formidabili, fra cui: i 61 punti segnati in una singola partita nel 1994 (record della lega); i 20 assist effettuati in una singola partita (solo altri 6 hanno fatto altrettanto nella storia della lega); le 10 triple segnate in una singola partita, impresa compiuta per ben 3 volte.

Ha vestito la maglia della nazionale di pallacanestro australiana in 4 Giochi olimpici (1992, 1996, 2000, 2004) e in 2 Campionati mondiali (1994, 1998).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]