Shane Heal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shane Heal
Shane Heal.jpg
Nome Shane Douglas Heal
Nazionalità Australia Australia
Altezza 183 cm
Peso 82 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex playmaker)
Squadra Wellington Saints
Ritirato 2009 - giocatore
Carriera
Squadre di club
1988 Brisbane Bullets
1989-1991 Geelong Supercats
1992-1995 Brisbane Bullets
1996-1997 Minnesota T'wolves 43
1997 Sydney Kings
1998-2000 Near East
2000-2002 Sydney Kings
2002 Andrea Costa Imola Basket A. Costa Imola 8
2003 San Antonio Spurs 6
2003-2004 Makedonikos
2006-2008 South Dragons
2008-2009 Gold Coast Blaze 26
Nazionale
1992-2004 Australia Australia
Carriera da allenatore
2006-2008 South Dragons
2009-2011 Australia Australia (vice)
2012-2014 Sydney Kings
2014- Wellington Saints
Palmarès
Transparent.png FIBA Oceania Championship
Oro Australia 2003
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2014

Shane Douglas Heal (Melbourne, 6 novembre 1970) è un allenatore di pallacanestro ed ex cestista australiano. È alto 182 centimetri e giocava nel ruolo di guardia/playmaker.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Esordì nella NBL australiana a 18 anni (nel 1988), venendo nominato miglior rookie della stagione. Da allora è sempre stato una delle principali stelle del panorama cestistico australiano: proseguì nella NBL fino al 1996, ottenendo in questo periodo 8 convocazioni consecutive per l'All-Star Game e primeggiando nelle classifiche di punti (20,8 di media in queste 9 stagioni) e assist (6,4). Nel 1997 coronò il suo sogno, venendo chiamato a giocare una stagione nella NBA, nei Minnesota Timberwolves. Nel 1998 fece ritorno alla NBL; giocò con i Sidney Kings, con i quali vinse il campionato nel 2003. Dopo essersi tolto quest'ultima soddisfazione, Heal ha poi fatto ritorno alla NBA, ingaggiato nel 2004 dai San Antonio Spurs. Successivamente si è momentaneamente ritirato, ma ha fatto rientro nella NBL per giocare la stagione 2006-07 con i South Dragons.

Nella NBL ha totalizzato una media di 21,1 punti, 2,9 rimbalzi e 6,4 assist in 364 partite. La sua brillante carriera nel campionato australiano vanta inoltre alcuni picchi formidabili, fra cui: i 61 punti segnati in una singola partita nel 1994 (record della lega); i 20 assist effettuati in una singola partita (solo altri 6 hanno fatto altrettanto nella storia della lega); le 10 triple segnate in una singola partita, impresa compiuta per ben 3 volte.

Ha vestito la maglia della nazionale di pallacanestro australiana in 4 Giochi olimpici (1992, 1996, 2000, 2004) e in 2 Campionati mondiali (1994, 1998).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]