Seasons End

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Seasons End
Artista Marillion
Tipo album Studio
Pubblicazione 1989
Durata 52 min : 18 s
Dischi 1
Tracce 9
Genere Neoprogressive
Etichetta EMI
Produttore Nick Davis
Registrazione Outside Studios, Oxfordshire, 1989
Certificazioni
Dischi d'oro Regno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 100 000+)
Marillion - cronologia
Album precedente
(1987)
Album successivo
(1991)

Seasons End è il 5° studio album della band di rock progressivo Marillion, rilasciato nel 1989. È il primo con Steve Hogarth nel gruppo, dopo l'addio di Fish.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la partenza di Fish, i Marillion iniziarono le audizioni per il nuovo cantante durante la composizione del nuovo album. Alla fine venne scelto Steve Hogarth. La musica per Seasons End era stata già scritta tempo prima che Hogarth si unisse ai Marillion e solo in un paio di canzoni vi è qualcosa scritto da lui, ossia Easter e The Space. Alcuni testi vennero scritti da John Helmer, che continuerà nel corso degli anni a scrivere testi per la band.

Gran parte della musica di Seasons End venne composta mentre Fish era ancora nella band. Il disco bonus della riedizione di Clutching at Straws del 1999 contiene una serie di versioni di canzoni con la voce e testi di Fish, che sarebbero poi finite su Seasons End. Questi demo vennero prodotti nel corso delle sessioni di scrittura per quel che sarebbe dovuto essere il quinto potenziale album in studio con Fish. Un certo numero di concetti dei testi di queste demo, come per il brano Voice in the Crowd, sarebbe poi riaffiorato sull' album solista d'esordio di Fish dal titolo Vigil in a Wilderness of Mirrors del 1990.

L'album è stato prodotto dai Marillion e Nick Davis, produttore noto per aver collaborato anche con i Genesis.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Edizione originale[modifica | modifica wikitesto]

  1. "The King Of Sunset Town" – 8:04
  2. "Easter" – 5:58
  3. "The Uninvited Guest" – 3:52
  4. "Seasons End' – 8:10
  5. "Holloway Girl" – 4:30
  6. "Berlin" – 7:48
  7. "After Me" – 3:20 (non su LP)
  8. "Hooks In You" – 2:57
  9. "The Space..." – 6:14

Bonus track della riedizione del 1997[modifica | modifica wikitesto]

La versione del 1997 ha le seguenti bonus track nel secondo CD:

  1. "The Uninvited Guest" (12" Version) – 5:05
  2. "The Bell in the Sea" (Hogarth/Rothery/Kelly/Trewavas/Mosley/Helmer) – 4:21
  3. "The Release" (Hogarth/Rothery/Kelly/Trewavas/Mosley) – 3:45
  4. "The King of Sunset Town" (Demo) – 5:34
  5. "Holloway Girl" (Demo) – 4:48
  6. "Seasons End" (Demo) – 8:02
  7. "The Uninvited Guest" (Demo) – 3:56
  8. "Berlin" (Demo) – 8:03
  9. "The Bell in the Sea" (Demo) – 4:52

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo
  1. ^ (EN) Certified Awards, British Phonographic Industry. Digitare "Marillion" in "Keywords", dunque premere "Search".