Santa Barbara (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Santa Barbara
PaeseItalia
Anno2012
Formatofilm TV
Generebiografico, religioso
Durata100 min
Lingua originaleitaliano
Rapporto16:9
Crediti
RegiaCarmine Elia
SoggettoAlessandra Caneva
SceneggiaturaMario Ruggeri, Maura Nuccetelli
Interpreti e personaggi
FotografiaFederico Schlatter
MontaggioLorenzo Fanfani
MusicheAndrea Guerra
ScenografiaCosimo Gomez
CostumiEnrica Biscossi
ProduttoreLuca Bernabei, Matilde Bernabei
Produttore esecutivoDaniele Passani
Casa di produzioneLux Vide
Prima visione
Data4 dicembre 2012
Rete televisivaRai 1

Santa Barbara è un film per la televisione del 2012 diretto da Carmine Elia e andato in onda su Rai 1 il 4 dicembre 2012. Il film racconta la storia di santa Barbara, martire cristiana della Chiesa cattolica.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dioscuro, governatore di Scandriglia, è disposto a qualsiasi cosa pur di arrivare al governo di Roma. Barbara sua figlia, invece è disinteressata a tutto ciò e prosegue i suoi studi di astronomia da Policarpo e insieme ai suoi amici: Giuliana, Tito, Crio e il soldato Claudio. Con loro inizierà un percorso spirituale che le cambierà totalmente la vita, segnata anche dalla morte della madre, facendo della fede cristiana la sua ragion d'essere. Tutto ciò la porterà a scontrarsi con il governo, tra cui il prefetto Marciano e soprattutto con il padre che non condivide la sua scelta e che per lei non aveva predetto certo questo futuro.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]