Sandie Toletti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sandie Toletti
20131031 FR20 Sandie Toletti 8835.jpg
Nazionalità Francia Francia
Altezza 169 cm
Peso 59 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Montpellier
Carriera
Giovanili
2001-2006non conosciuta Cavillargues
2006-2010non conosciuta Bagnols Pont
2010-2013Montpellier U-17
2010-2014Montpellier U-19
Squadre di club1
2013-Montpellier80 (8)
Nazionale
2010-2012Francia Francia U-1734 (12)
2013-2014Francia Francia U-1919 (10)
2014Francia Francia U-206 (0)
2013-Francia Francia11 (0)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di calcio femminile Under-17
Oro Azerbaigian 2012
Transparent.png Europei di calcio femminile Under-17
Argento 2011
Argento 2012
Transparent.png Europei di calcio femminile Under-19
Oro Galles 2013
Transparent.png Mondiali di calcio femminile Under-20
Bronzo Canada 2014
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 maggio 2017 (club)
7 marzo 2017 (Nazionale)

Sandie Toletti (Bagnols-sur-Cèze, 13 luglio 1995) è una calciatrice francese, centrocampista del Montpellier e della nazionale francese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Toletti inizia ad essere convocata dalla federazione calcistica della Francia (Fédération Française de Football - FFF) dal 2010, inizialmente per indossare la maglia della formazione Under-17, chiamata dal tecnico Francisco 'Paco' Rubio in occasione della doppia amichevole del 13 e 15 settembre con le pari età dei Paesi Bassi, per poi essere inserita in rosa con la squadra impegnata alle qualificazioni all'edizione 2011 dell'Europeo di categoria. Durante il torneo Rubio la impiega in tutte le sei partite delle due fasi di qualificazione e, ottenuto l'accesso alla fase finale, nelle due che vedono le francesi superare in semifinale la Germania ai tiri di rigore e arrendersi alla Spagna per 1-0 nella finale del 31 luglio 2011.[1]

Rubio continua a concederle fiducia, chiamandola per la doppia amichevole con la Scozia del 12 e 14 settembre 2011, dove va a segno per la prima volta con la maglia delle Bleues, convocandola anche per qualificazioni all'Europeo 2012. Toletti condivide con le compagne la progressione della sua nazionale che vede nuovamente superare le due fasi di qualificazione, accedere alla fase finale e, infine, battere prima la Svizzera 5-1 in semifinale, per poi perdere la finale con la Germania, superata ai calci di rigore dopo che l'incontro era terminato sull'1-1 ai tempi regolamentari. Durante il torneo su 8 presenze sigla 7 reti delle quali una doppietta alla alla Moldavia.[1]

A torneo terminato c'è l'avvicendamento sulla panchina dell'U-17, con la nazionale affidata ora a Guy Ferrier, al quale viene dato il compito di dirigere la formazione che, grazie al risultato all'Europeo, ottiene l'accesso al Mondiale di Azerbaigian 2012. Ferrier, dopo aver valutato Toletti nella doppia amichevole con la Colombia dell'11 e 13 settembre e dove la centrocampista sigla una doppietta, la inserisce in rosa con la squadra che conquista il suo primo titolo di campione del mondo di categoria. In quell'occasione il tecnico la impiega in tutti i sei incontri disputati, ed è la prima tra le rigoriste designate nella finale decisa ai calci di rigore con le avversarie della Corea del Nord dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sul risultato di 1-1. La finale del 13 ottobre 2012 è anche l'ultimo incontro di Toletti in Under-17, che in due anni totalizza complessivamente 34 presenze siglando 12 reti.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2012
2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Footofemenin.fr, Sandie Toletti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]