Francesco Fogolla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da San Francesco Fogolla)
San Francesco Fogolla
Francesco Antonio Domenico Fogolla.jpg

Vescovo

Nascita 4 ottobre 1839
Morte 9 luglio 1900
Venerato da Chiesa cattolica
Beatificazione 1946 da papa Pio XII
Canonizzazione 1º ottobre 2000 da papa Giovanni Paolo II

Francesco Antonio Domenico Fogolla (Montereggio, 4 ottobre 1839Cina, 9 luglio 1900) è stato un missionario e vescovo cattolico italiano, martire della Cina.

Venne beatificato da papa Pio XII nel 1946 e canonizzato il 1º ottobre 2000 da papa Giovanni Paolo II.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una gioventù dedicata all'istruzione, il 19 settembre 1863 venne ordinato sacerdote a Parma.

Partì per l'Oriente nel 1866, e due anni dopo fu nominato missionario per la regione dello Shanxi, vivendo per 7 anni in una regione con solamente 1.500 cristiani. Nel 1877 ricevette la nomina a Vicario generale dello Shanxi. Nel 1897 fece ritorno in Italia, tornando poi in Cina fresco della nomina a vescovo, con il titolo della sede di Bagi, in qualità di coadiutore del vicario apostolico di Shansi Settentrionale.

Nel 1900 scoppiò la rivolta dei Boxer, e un funzionario reale fu inviato da Fogolla per invitarlo a rifiutare la fede cristiana, cosa che non fece, dando così il via ad una sanguinosa rivolta contro i cristiani, che culminò con il suo martirio, insieme ad altri religiosi tra cui San Gregorio Maria Grassi) e il fraterno amico e confratello Sant'Elia Facchini il 9 luglio dello stesso anno.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo titolare di Bagi Successore BishopCoA PioM.svg
- 28 giugno 1898 - 9 luglio 1900 Joaquim Silvério de Souza