Ron Slay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ron Slay
Ronald Slay - Scafati Basket - 2013.JPG
Slay durante un tiro libero con la maglia dello Scafati Basket
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 204 cm
Peso 105 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala grande / centro
Squadra No flag.svg Free agent
Carriera
Giovanili
Oak Hill Academy
1999-2003Tenn. Volunteers
Squadre di club
2003-2004Galatasaray 17 (222)
2004Cocodrilos
2004-2005Asheville Altitude 48 (819)
2005-2006Mac. Giv'at Shmuel 7 (117)
2006Junior Casale15 (334)
2006Ciudad de Huelva 1 (3)
2006-2007Sutor Montegranaro34 (589)
2007-2008V.L. Pesaro34 (435)
2008Grises de Humacao 2
2008-2009Juvecaserta28 (379)
2009-2010Varese10 (154)
2010Maroussi 0
2010-2011Varese32 (434)
2011Levski Sofia 1
2011-2012Scandone29 (336)
2012-2013Scafati Basket
2013-2014Châlons-Reims
2014-2015Benfica
2016Lugano Tigers7
2016Lille 11
Nazionale
2005Stati Uniti Stati Uniti10
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 maggio 2016

Ronald Sylvester "Ron" Slay (Memphis, 29 giugno 1981) è un cestista statunitense.

Alto 203 centimetri per 105 chili occupa il ruolo di ala grande.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La Victoria Libertas Pesaro ha prelevato Ronald dalla Premiata Montegranaro, alla quale ha avuto una media di 17,3 punti e 7,6 rimbalzi, e la sua miglior partita l'ha giocata il 4 dicembre 2006, contro la Bipop Carire Reggio Emilia, segnando 33 punti e catturando 11 rimbalzi. A Pesaro giocava con la casacca numero 8. È un'ala grande atipica, dotato di un buon tiro da tre punti e di notevole forza fisica. Egli è un idolo dei tifosi grazie ai suoi comportamenti vivaci che esaltano il pubblico. Nell'agosto 2008 è stato messo sotto contratto dalla società campana della Juvecaserta Basket. Nel 2006 ha disputato l'All-Star Game italiano, svoltosi a Torino nel PalaRuffini. Disputa il campionato 2009-10 con la Pallacanestro Varese. Stagione travagliata per Slay che è costretto ad uno stop di diversi mesi per due ernie del disco. Al termine della stagione passa al Maroussi Atene BC ma lascia la Grecia per i problemi economici del club e fa ritorno a Varese. Il 18 ottobre 2011 viene ufficializzata la cessione alla Felice Scandone Basket Avellino[1]. Nel 2012 passa allo Scafati Basket, militante nel campionato di Legadue.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

Benfica: 2015
Benfica: 2015

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]