Romeo e Giulietta - Ama e cambia il mondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri riferimenti per questo titolo, vedi Romeo e Giulietta (disambigua).
Romeo e Giulietta - Ama e cambia il mondo
Titolo originale Roméo et Juliette, de la Haine à l'Amour
Lingua originale francese
Genere Musicale
opera popolare
Musica Gérard Presgurvic
Libretto Gérard Presgurvic Francia Francia
Vincenzo Incenzo Italia Italia
Fonti letterarie Romeo e Giulietta di William Shakespeare
Atti due
Prima rappr. 2001
Prima rappr. italiana 2 ottobre 2013
Teatro Arena di Verona

Romeo e Giulietta - Ama e cambia il mondo (in francese "Roméo & Juliette, de la haine à l'amour") è uno spettacolo musicale scritto e musicato da Gérard Presgurvic. Prodotto nel 2001, il musical è andato in scena in Francia, Spagna, Romania, Belgio, Canada, Inghilterra, Paesi Bassi, Russia, Austria, Ungheria, Corea, Taiwan (Taipei), Italia e Giappone.

Il cast originale era composto da Damien Sargue (Romeo), Cécilia Cara (Giulietta), Philippe D'Avila (Mercuzio), Grégori Baquet (Benvolio), Tom Ross (Tebaldo), Eléonore Beaulieu (Lady Montecchi), Isabelle Ferron (Lady Capuleti), Sébastien Chato (Conte Capuleti), Frédéric Charter (il Principe Escalus), Réjane Perry (la nutrice), Jean-Claude Hadida (Frate Lorenzo), Essaï (Paride) e Serge Le Borgne (il Poeta).

La versione italiana Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo ha debuttato il 2 ottobre 2013 all'Arena di Verona[1], con la regia di Giuliano Peparini ed i testi di Vincenzo Incenzo. Il nuovo cast propone: Davide Merlini e Federico Marignetti (Romeo), Giulia Luzi e Alessandra Ferrari (Giulietta), Luca Giacomelli Ferrarini e Manuel Bianco (Mercuzio), Riccardo Maccaferri (Benvolio), Gianluca Merolli(e Manuel BiancoTebaldo), Roberta Faccani (lady Montecchi), Barbara Cola (lady Capuleti), Vittorio Matteucci e Luca Maggiore (padre Capuleti), Leonardo Di Minno (principe Escalus), Silvia Querci (la nutrice), Giò Tortorelli (frate Lorenzo) e Nicolò Noto (Paride)[2].

Dopo il debutto a Verona, la prima stagione di repliche proseguì a Roma superando, con oltre 80 spettacoli, le aspettative della produzione, per poi bissare il successo a Milano e di nuovo a Roma. Il tour toccò poi Napoli, Firenze e Torino per concludersi nuovamente a Verona con 152 repliche all'attivo.

La seconda stagione iniziò a settembre 2014 a Parma e proseguì a Palermo. Dopo una breve pausa, a dicembre toccò Bari e, con un successo nuovamente oltre ogni aspettativa, Roma, dove la tappa venne prolungata fino a gennaio inoltrato. Dopo la successiva tappa, a Napoli, lo spettacolo debuttò all'estero, a Istanbul, con 15 giorni di repliche che segnarono per la maggior parte il tutto esaurito. Durante questa tappa, avvenne il debutto "in sordina" di Federico Marignetti nel ruolo di Romeo. Visto il successo riscontrato, Marignetti divenne il Romeo ufficiale, sostituendo Davide Merlini, a partire dalla seconda replica della successiva tappa, Milano (ancora, la produzione dovette aggiungere diversi spettacoli a quelli inizialmente programmati). La tournée seguitò fino alla fine di giugno, toccando Torino, Trieste, Pesaro, Catania, Piazzola sul Brenta e Reggio Emilia.

La terza stagione, che segna due nuovi ingressi nel primo cast (Alessandra Ferrari nel ruolo di Giulietta e Luca Maggiore nel ruolo del Conte Capuleti), iniziò nel settembre del 2015 con una data unica a Verona, dove il produttore David Zard annunciò che il terminè delle repliche italiane dello spettacolo, non inferiore a due stagioni, sarebbe giunto con le repliche a Bologna di gennaio 2016. Nella successiva tappa, a Roma, Zard annunciò un'imminente tournée internazionale del suo spettacolo, del quale le uniche date al momento sono state il ritorno a Istanbul e il debutto a Lugano (entrambe a novembre 2015). La tappa successiva a Roma fu Firenze, seguita dalle tappe estere e dalla tappa a Milano. Poi, Padova, Bari, Napoli, Lecce e Bologna.

È stata aggiunta solo una tappa italiana dopo l'annuncio di Zard riguardante la conclusione dello spettacolo: Reggio Calabria (Febbraio 2016); tappa che è stata conclusiva di questo tour, che vanta 330 repliche, quanto meno per quanto concerne le date Italiane. È inoltre venturo il ritorno dello spettacolo, formalmente "in pausa" per almeno due stagioni.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Cast ufficiale:

  • Giulietta: Giulia Luzi
  • Romeo: Davide Merlini (2013-marzo 2015) / Federico Marignetti (marzo 2015-2016)
  • Mercuzio: Luca Giacomelli Ferrarini
  • Tebaldo: Gianluca Merolli
  • Benvolio: Riccardo Maccaferri
  • Lady Montecchi: Roberta Faccani
  • Lady Capuleti: Barbara Cola
  • Nutrice: Silvia Querci
  • Padre Capuleti: Vittorio Matteucci (2013-2015) / Luca Maggiore (2015-2016)
  • Principe: Leonardo di Minno
  • Frate Lorenzo: Giò Tortorelli
  • Paride: Nicolò Noto (solo le prime date nel 2013, poi il ruolo fu ricoperto in alternanza dai membri del corpo di ballo)

Secondo cast:

  • Padre Capuleti: Luca Maggiore (coinvolto dal 2013 come cover, ha effettuato diverse repliche fino a giugno 2015. Da settembre 2015 è ufficialmente primo interprete del ruolo, eccezion fatta per la tappa di Padova in cui tornò Vittorio Matteucci.)
  • Mercuzio/Tebaldo: Manuel Bianco (apparso in una replica a Milano come Mercuzio ed in due a Roma come Tebaldo nella stagione 2013-2014; è stato Mercuzio per la prima settimana di repliche a Milano nella stagione 2014-2015; è apparso in due serate a Roma come Tebaldo ed ha interpretato Mercuzio in tutte le repliche a Reggio Calabria per la stagione 2015-2016).
  • Principe/Frate Lorenzo: Angelo Minoli (apparso alcune volte nei due ruoli a Roma a dicembre 2013; ha interpretato il Principe per tutte le repliche della tappa a Palermo di settembre 2014; è apparso nel ruolo del principe a Bari nel 2016).
  • Lady Capuleti/Lady Montecchi/Nutrice: Valentina Ferrari (intervenuta alcune volte in tutti e tre i ruoli).
  • Romeo/Benvolio: Mattia Corti (apparso in una sola replica, nel ruolo di Benvolio, a Milano a gennaio 2014); a fine 2014 ha abbandonato la produzione. L'eventuale sostituto di Romeo rimase Davide Merlini, l'interprete originale.
  • Chiara Luppi: ha presenziato come Nutrice ufficiale le tappe di Milano, nel 2014, di Napoli, nel 2015, e di Reggio Calabria, nel 2016.
  • Alessandra Ferrari: dopo due stagioni in cui il ruolo di Giulietta ha avuto una sola interprete (la prima sostituta scritturata, Maria Luce Gamboni, lasciò la produzione già durante le prove in quanto non disposta a indossare abbigliamenti leggermente trasparenti), è subentrata per il primo giorno di repliche a Roma a ottobre 2015, in quanto la Luzi ha avuto altri impegni professionali. Ha effettuato diverse repliche nelle tappe comprese tra Roma, Istanbul e Lugano.

Canzoni[modifica | modifica wikitesto]

I Atto[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 Preludio
  • 2 Verona
  • 3 Io tremo
  • 4 L'odio
  • 5 La domanda di matrimonio
  • 6 Quando
  • 7 Il giorno del sì
  • 8 I re del mondo
  • 9 La Regina Mab
  • 10 Il ballo
  • 11 La felicità dell'amore
  • 12 Chi son io?
  • 13 Il balcone
  • 14 Quando (Ripresa)
  • 15 Quale amore
  • 16 Oggi o mai
  • 17 Belli e brutti
  • 18 S'innamora già
  • 19 Ama e cambia il mondo

II Atto[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 Cos'hai fatto!
  • 2 Il potere
  • 3 Non ho colpa
  • 4 la follia - Il duello
  • 5 Morte di Mercuzio
  • 6 Chi pagherà?
  • 7 Se non ho più Romeo
  • 8 Dio
  • 9 Il canto dell'allodola
  • 10 Vedrai
  • 11 Avere te
  • 12 Mio Dio pietà
  • 13 Il veleno
  • 14 Verona (Ripresa)
  • 15 Con che pietà
  • 16 Non so più
  • 17 Morte di Romeo e Giulietta
  • 18 Colpa nostra

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Romeo & Giulietta vuol diventare l'opera dei record, in L'Arena, 4 ottobre 2013. URL consultato il 4 ottobre 2013.
  2. ^ Romeo e Giulietta l'amore eterno e così moderno, in L'Arena, 30 settembre 2013. URL consultato il 4 ottobre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]