Rio Posada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rio Posada
Posada, rio Posada (02).jpg
Il rio Posada alla foce
StatoItalia Italia
RegioniSardegna Sardegna
Lunghezza50 km
Altitudine sorgente1 077 m s.l.m.
NascePunta di Senalonga
SfociaMar Tirreno
40°39′06.16″N 9°44′39.17″E / 40.651711°N 9.744214°E40.651711; 9.744214Coordinate: 40°39′06.16″N 9°44′39.17″E / 40.651711°N 9.744214°E40.651711; 9.744214

Il Posada è un fiume della Sardegna settentrionale.
Nasce a 1.077 m s.l.m. alle pendici della punta di Senalonga, nel territorio comunale di Alà dei Sardi. Dopo un tumultuoso corso di circa 50 chilometri, sfocia nel mar Tirreno, nelle vicinanze dell'omonimo paese, in prossimità del confine tra la provincia di Nuoro e quella di Sassari.

Gli affluenti[modifica | modifica wikitesto]

I maggiori affluenti sono il rio Altana (le cui sorgenti si trovano in prossimità di quelle del Tirso), il rio Mannu e il rio Sas Pruneddas; questi ultimi nascono entrambi alle pendici del monte Albo.

La foce[modifica | modifica wikitesto]

Ricca di meandri, la foce del fiume, insieme ad una serie di stagni litoranei, forma un areale di particolare interesse, sia per la sua variegata vegetazione palustre che per l'avifauna che la popola, con numerose specie come la folaga, il moriglione, il pollo sultano, il germano reale, la gallinella d'acqua, l'alzavola, il falco di palude, la moretta tabaccata, il fenicottero rosa, la volpoca, la garzetta, la nitticora, il gruccione, gli aironi bianco, cenerino, guardabuoi, rosso, l'astore, la testuggine palustre, la donnola, e poi ancora piovanelli e fratini.[1].

La diga di Maccheronis[modifica | modifica wikitesto]

Nel territorio del comune di Torpè, il rio è sbarrato dalla diga di Maccheronis formando un bacino artificiale che si estende per circa tre chilometri in lunghezza e uno in larghezza, denominato lago di Posada o di Torpè.

Il parco regionale[modifica | modifica wikitesto]

Una vasta parte di territorio compreso nel suo bacino, su un'estensione di circa 6.500 ettari, rientranti nei comuni di Posada, Bitti, Lodè e Torpé, insieme ai monti Tepilora, alle propaggini montuose di Sant'Anna e alle pendici del monte Albo, formano il Parco naturale regionale di Tepilora, Sant'Anna e Rio Posada.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo Merlini, Ali sul fiume, Ruiu racconta il rio Posada e i suoi abitanti, lanuovasardegna.gelocal.it, 2013. URL consultato il 23 dicembre 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Domenico Ruiu, Ali sul fiume, Fabula edizioni, 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna