Diga di Maccheronis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diga di Maccheronis
Torpè, diga di Maccheronis (01).jpg
StatoItalia Italia
RegioneSardegna Sardegna
ProvinciaProvincia di Nuoro-Stemma.png Nuoro
FiumeRio Posada
Usoidropotabile, agricolo
ProprietarioEnte acque della Sardegna (gestore)
Inizio lavori1956
Inaugurazione1960
Tipodiga a gravità ordinaria in calcestruzzo
Altezza(comprese fondamenta) 31 m
Lunghezza338,55 m
Coordinate40°38′21.87″N 9°36′25.11″E / 40.639407°N 9.606975°E40.639407; 9.606975Coordinate: 40°38′21.87″N 9°36′25.11″E / 40.639407°N 9.606975°E40.639407; 9.606975
Mappa di localizzazione: Italia
Diga di Maccheronis

La diga di Maccheronis è uno sbarramento artificiale situato ai piedi della montagna omonima, in territorio di Torpè, provincia di Nuoro. Realizzata per scopi agricoli e idropotabili genera il lago di Posada.

La diga, edificata tra il 1956 e il 1960 su progetto dell'ingegnere R. Boschini, è del tipo a gravità ordinaria in calcestruzzo. Ha un'altezza di 31 metri, calcolata tra quota coronamento e punto più basso del piano di fondazione, e sviluppa un coronamento di 338,55 metri a 48,04 metri s.l.m.

Alla quota di massimo invaso, prevista a m 46.50 s.l.m., il bacino generato dalla diga ha una superficie dello specchio liquido di circa 3,75 km² mentre il suo volume totale è calcolato in 25 milioni di m³.

L'impianto, di proprietà della Regione Sardegna, fa parte del sistema idrico multisettoriale regionale ed è gestito dall'Ente acque della Sardegna.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Ente acque della Sardegna, Maccheronis, su enas.sardegna.it. URL consultato il 10 aprile 2016.